Hertz-Uber-Carvana: grande accordo a 3, ecco i dettagli

Investire.biz ECONOMIA

Adesso il valore di mercato di Hertz si attesta a 12,9 miliardi di dollari

Il lancio inizierà nelle prossime settimane e coinvolgerà le città di Los Angeles, San Francisco, San Diego, DC e Washington.

In verità Hertz noleggia vetture agli autisti di Uber dal 2016, solo che adesso saranno aggiunti almeno 50.000 veicoli Tesla entro i prossimi 2 anni.

In sostanza si andrebbe a configurare una sorta di ménage a trois dove i conducenti del colosso dei viaggi a partire dal 1° novembre potranno noleggiare veicoli Tesla da Hertz. (Investire.biz)

Su altri media

I numeri. Secondo Ryan Detrick, Chief Market Strategist di LPL Financial, il 28 ottobre è stato storicamente uno dei giorni migliori dell’anno per l’indice S&P 500 sin dal 1950: il 28 ottobre è stato infatti il miglior giorno dell’anno per le azioni fino all’anno scorso, quando il mercato ha perso il 3%. (Benzinga Italia)

In questo modo, gli utenti potranno verificare da remoto se effettivamente c'è un reale pericolo per la loro vettura. La modalità sentinella, infatti, può scattare anche solo se qualcuno si avvicina a guardare da vicino l'auto (HDmotori)

Ancora, per agevolare l’utilizzo, Hertz ha promesso una prenotazione più rapida con una funzione specifica per auto elettriche sulla sua applicazione Le 100.000 Tesla Model 3 di Hertz saranno disponibili inizialmente negli aeroporti in cui Hertz opera, per poi arrivare entro la fine del 2022 in tutti i punti vendita di Stati Uniti ed Europa. (Quotidiano Motori)

La Casa di Palo Alto, infatti, ha scelto di offrire insieme al suo acquisto (sul proprio account personale o tramite l’app dedicata) il pacchetto aggiuntivo “Acceleration Boost”, dal costo di 1.800 Euro che, come si evince dal suo nome, va a migliorare in maniera consistente le prestazioni dell’intero veicolo. (Info Motori)

Niente male anche i risultati raggiunti da Tesla Model Y, con 8.926 unità vendute a settembre. L’elettrica di Elon Musk si aggiudica il primo posto della classifica delle auto più vendute, immatricolando in tutto 24.600 unità in 30 giorni. (Virgilio Motori)

Ciò ha permesso alla Model 3 di aumentare del 50% le vendite rispetto a settembre 2020, praticamente unico modello in classifica a segnare un incremento. Nella graduatoria guidata da Volkswagen con 207mila auto immatricolate (-29,7% rispetto a settembre 2020), Tesla raggiunge il nono posto con 34mila auto (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr