Autostrada Caserta-Napoli bloccata, protesta dei mercatali contro la zona rossa: bloccato anche De Luca

Autostrada Caserta-Napoli bloccata, protesta dei mercatali contro la zona rossa: bloccato anche De Luca
Corriere del Mezzogiorno INTERNO

Centinaia le macchine bloccate per una fila che va sempre più ingrossandosi in ambo le direzioni con il traffico completamente paralizzato.

Per terra sono stati srotolati alcuni striscioni che dicono: «Se non guadagno come ti pago», «Commercio aree pubbliche commercio sicuro, » e «Dpcm non funziona, cambiatelo»

Notevoli i disagi alla circolazione, con code di chilometri e rallentamenti su tutta la rete. (Corriere del Mezzogiorno)

La notizia riportata su altre testate

Gli operatori erano partiti in gran parte dal mercato settimanale di Maddaloni (Caserta), altri da Napoli e San Giuseppe Vesuviano. Si sono registrate code di chilometri e rallentamenti su tutta la rete. (Sky Tg24 )

Traffico bloccato. Enormi le ripercussioni sul traffico veicolare, con un intero tratto chiuso in entrambe le direzioni, tra lo svincolo per la Caserta-Salerno (situato poco prima di Caserta Sud) e l'asse mediano Acerra-Afragola, a qualche chilometro da Napoli. (Il Messaggero)

Un settore profondamente colpito nelle ultime settimane, per le regioni in zona rossa, con la chiusura dei mercati. Bloccata l’autostrada in direzione Roma, dove è previsto un corteo della categoria. (ContoCorrenteOnline.it)

Campania in zona rossa, la rivolta degli ambulanti paralizza l'A1 a Caserta

Sul posto sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 6° Tronco di Cassino di Autostrade per l'Italia. "Agli utenti diretti verso Roma, uscire al bivio con A16 Napoli-Canosa, successivamente immettersi sulla A30 Caserta-Salerno in direzione Caserta per poi rientrare in A1 in direzione Roma. (RomaToday)

Anche De Luca bloccato nel traffico in autostrada. Notevoli i disagi tra gli automobilisti, con code di chilometri e rallentamenti su tutta la rete. Campania in zona rossa, autostrada bloccata per protesta. (L'Occhio di Caserta)

In Campania possono lavorare nelle fiere solo gli operatori che vendono generi alimentari; anche loro però questa mattina si sono uniti alla protesta Gli operatori sono partiti in gran parte dal mercato settimanale di Maddaloni (Caserta), altri da Napoli e San Giuseppe Vesuviano. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr