Ospedale Roccadaspide: Soppressa unità di terapia intensiva

Voce di Strada INTERNO

Quattro i posti disponibili all’interno della struttura ospedaliera che verranno soppressi.

Roccadaspide.

La direzione infatti, ha già predisposto il trasferimento dei pazienti.

L’unità di crisi regionale ha disposto la chiusura dell’unità di terapia intensiva di Roccadaspide.

(Voce di Strada)

Ne parlano anche altre fonti

Si lavora infatti con turni massacranti perché di quel personale assunto con i fondi per l’emergenza Covid in realtà la maggior parte è servito a sostituire medici e operatori in quiescenza. Nel reparto di Terapia Intensiva gli operatori vengono chiamati a fare straordinari su straordinari e a ricorrere spesso all’aiuto dei colleghi degli altri reparti per gestire situazioni sempre più critiche. (Cosenza Channel)

Sono 1.758 in più rispetto a ieri, su un totale di 18.401 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi in regione.Martedì erano stati 1.912 su 23.700 tamponi.La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 9,5%. (La Repubblica)

Lunedì complessivamente i pazienti covid erano 114 (quindi vi erano ancora 53 posti letto a disposizione): oggi i posti letto occupati sono 136, quindi ne rimangono 31. La situazione nell’Ulss 8 Berica. (L'Eco Vicentino)

Poi Guccione ha concluso: «Se, addirittura, si arriva a modificare dei dati ufficiali a distanza di qualche ora è chiaro che qualcosa non torna. E grave che in meno di 12 ore, senza dare alcuna spiegazione, possano cambiare dei dati ufficiali. (Leggo.it)

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 177 (+16 rispetto a ieri), 1.588 quelli in altri reparti Covid (+34). 54 nuovi casi, di cui una grossa parte sintomatici: 36. (CesenaToday)

Altre regioni, con dati peggiori dei nostri sono state inoltre inserite nella zona arancione e hanno evitato - e ne sono felice - la chiusura. In poche ore sono passati da 26 a 10, ma non per improvvise guarigioni o ondata di decessi. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr