A tutto Dante: torna nel fine settimana a Tivoli “SeminarLibri”

Dentro Magazine CULTURA E SPETTACOLO

Continuano le iniziative del tradizionale “Settembre tiburtino”, che questo fine settimana sarà completamente dedicato alla cultura.

A fare da location all’iniziativa sarà la sede di Tivoli della Libera Università Igino Giordani – Luig, all’interno dei locali dello storico Palazzo del Seminario nel centro storico medioevale di Tivoli, accessibile gratuitamente attraverso il green pass e nel rispetto delle norme di distanziamento. (Dentro Magazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

Poteva la biblioteca Jacobilli, centro secolare della cultura folignate, sottrarsi alle celebrazioni di quest’anno? Feliciano Scarpellini). 30 settembre ore 17-19. “SOLO DA SENSATO APPRENDE / CIÒ CHE POSCIA FA D'INTELLETTO DEGNO” (Par (Rgunotizie.it)

Successivamente (1274) incontrò per la prima volta la sua Beatrice (Bice de Falco Portinari) che canterà e celebrerà nella Vita Nuova come donna angelicata degli stilnovisti ma che sarà anche personaggio chiave della Divina Commedia, soprattutto nella entrata del Paradiso. (Montalto Uffugo Online)

Ogni anno, si è scelto di celebrare un diverso genere letterario, come la poesia, il romanzo, il saggio filosofico o il teatro e di scegliere, per esso, due rappresentanti iconici. Joaquin Jimenez, incisore generale della Monnaie, ha dichiarato: “Riuscire a celebrare degnamente Dante è stato qualcosa di incredibile! (CN Cronaca Numismatica)

Parigi val bene una messinscena. Il colpo migliore però se lo sono tenuto per l’anniversario della sua morte, forse per ucciderlo una seconda volta. Il “climatologo” Dante aveva già capito tutto, leggiamo non senza sconcerto sulla Stampa di ieri, martedì. (Tempi.it)

Il comitato paesano pro-valorizzazione del Passo di Dante – Santa Maria del Giudice in attesa della fine dei lavori di restauro del busto, ha inteso celebrare la ricorrenza dei 700 anni dalla morte del poeta con una cena conviviale nell’area della sagra paesana della zuppa a Santa Maria del Giudice sabato (18 settembre) dalle 19,30. (LuccaInDiretta)

Dante è artista, poeta, eminente letterato, figlio del suo tempo dunque, ma anche uomo “sanza nocchiero in gran tempesta”,la tempesta della vita, della prova continua, della lotta e ,talora ,dello scoramento. (TarantoBuonaSera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr