;

Dalla Basilicata alla Norvegia, storia dell'operaio Raffaele che costruiva tunnel ed è morto nel cantiere del metrò

Dalla Basilicata alla Norvegia, storia dell'operaio Raffaele che costruiva tunnel ed è morto nel cantiere del metrò
La Repubblica La Repubblica (Interno)

Qui "dormiva ancora negli alloggi ma aveva appena trovato un piccolo appartamento, a quanto ne so aveva anche già versato la caparra per l'affitto" ricorda ancora Cosentino.

Qui "dormiva ancora negli alloggi ma aveva appena trovato un piccolo appartamento, a quanto ne so aveva anche già versato la caparra per l'affitto" ricorda ancora Cosentino.

Aveva perso il padre da giovane e non ne parlava, rabbuiandosi se qualcuno insisteva.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti