Selvaggia Lucarelli fuori dal coro: ''Linguaggio di Gozzini mi fa orrore, ma non esprimo solidarietà a Giorgia Meloni''

Selvaggia Lucarelli fuori dal coro: ''Linguaggio di Gozzini mi fa orrore, ma non esprimo solidarietà a Giorgia Meloni''
Civonline INTERNO

“Al massimo, cito proprio Giorgia Meloni, quella che quando un consigliere comunale del suo partito scrisse ‘Lesbiche e gay ammazzateli tutti’, lei ‘Frasi gravi ma nessuna lezione da Pd!’.

Questo il post completo dell’opinionista civitavecchiese, che finora ha ottenuto circa 76.000 mi piace e oltre 25.000 commenti:. “Non esprimerò alcuna solidarietà a Giorgia Meloni.

L’opinionista Selvaggia Lucarelli, su Facebook, si esprime così in relazione alla vicenda legata agli insulti che il professor Giovanni Gozzini ha indirizzato a Giorgia Meloni in una trasmissione radiofonica. (Civonline)

Se ne è parlato anche su altri media

Chi tocca una tocca tutte, slogan coniato agli albori dal movimento degli anni ’70 e ripreso oggi dalle nuove generazioni femministe nelle tragiche occasioni in cui si fa la conta delle morti ammazzate dai compagni, è la sintesi plastica di ciò che distingue il sesso femminile da quello maschile Il punto è che, per una enorme parte di uomini, di qualunque ceto sociale, estrazione culturale e latitudine, siamo tutte, tutte, tutte e nessuna esclusa (neanche la mamma o la sorella) assimilabili alla categoria salope, a voi la scelta della sfumatura lessicale. (Il Fatto Quotidiano)

Perché Giovanni Gozzini il vizio di straparlare in onda lo ha da un pezzo, e già una volta gli è costato il posto. L'altra volta a Gozzini era andata meno bene. (ilGiornale.it)

Ci scusiamo se quanto diffuso nel corso del servizio possa aver ingenerato confusione sul ruolo e sulla correttezza del suo operato dumping contrattuale, teniamo a precisare che la società SIRCE s.p.a. (La7)

Giorgia Meloni, la solidarietà è il segno distintivo del femminismo

Riteniamo di avere subito una mancanza di rispetto anche nei confronti del lavoro di sensibilizzazione che insieme ai colleghi portiamo avanti ogni giorno. Di seguito le giornaliste che hanno sottoscritto la dichiarazione:. (Controradio)

Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ospite di 'Quarta Repubblica, riferendosi agli insulti ricevuti durante una trasmissione radiofonica. (SassariNotizie.com)

In diretta tv, a Giorgia Meloni arriva anche, forse inaspettata, la difesa del compagno e padre di sua figlia, Andrea Giambruno. Io spiegherò a mia figlia quanto sia madre sia valorosa e meritevole di ciò che ha fatto nella sua vita». (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr