Germania, trovata l’intesa tra Spd, Liberali e Verdi per la formazione del nuovo governo Scholz:…

Germania, trovata l’intesa tra Spd, Liberali e Verdi per la formazione del nuovo governo Scholz:…
Per saperne di più:
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Dall’altra, i Verdi dovrebbero portare a casa un’uscita anticipata dal carbone, gli impegni per la mobilità elettrica e le energie rinnovabili.

Ad anticipare la fumata bianca è l’agenzia Dpa, secondo cui l’intesa sarà annunciata alla stampa in una conferenza, alle 15, a Berlino.

Dopo il primo anno, “la commissione per il salario minimo deciderà su eventuali ulteriori aumenti”, si leggeva nel documento che invece non prevede la creazione di una patrimoniale e l’introduzione di nuove tasse

Ed entra nell’intesa preliminare anche una delle grandi battaglie della Spd: l’aumento del salario minimo a 12 euro l’ora. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altre testate

I negoziati veri e propri, ufficiali, hanno preso il via il 21 ottobre: l'accordo preso sin dall'inizio era quello di un'estrema confidenzialità negli incontri. Nella settimana a partire dal 6 dicembre è prevista l'elezione di Olaf Scholz a nuovo cancelliere federale (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Il dopo Merkel/La lezione da imparare dalla Germania in crisi. Germania, l'accordo per la coalizione di governo. Sono alcuni dei punti fermi dell'accordo di governo siglato in Germania tra Spd, Verdi e Liberali per dare vita a un nuovo esecutivo dopo i 16 anni dell'era Merkel. (Il Mattino)

Secondo il liberale Christian Lindner, «Olaf Scholz sarà un cancelliere forte per la Germania» L’ufficialità è arrivata dal leader del centrosinistra Olaf Scholz che ha confermato la creazione del nuovo esecutivo composto da socialdemocratici (Spd), Verdi e liberali (Fdp). (La Stampa)

Agli ambientalisti piace l'accordo di governo di coalizione tedesco. Dure critiche da Friday For Future

Nell’accordo è stato stabilito che i figli nati da genitori stranieri in Germania possono ottenere la cittadinanza tedesca a condizione che uno dei genitori risieda legalmente in Germania per cinque anni. (TRT)

Leggi anche Germania, phase out del carbone anticipato al 2030? Per realizzare questo programma, le prerogative del ministero dell’Ambiente saranno rafforzate e ingloberanno anche competenze sulla politica energetica e industriale (Rinnovabili)

Per il Wwf nell’accordo per il governo “semaforo” «Ci sono buoni passi nella giusta direzione per affrontare la crisi climatica. L’accordo di coalizione promette il punto di svolta di cui abbiamo urgente bisogno». (WelfareNetwork)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr