Valentina Bencini, morta dopo il vaccino. "Servono altri accertamenti"

La Nazione ECONOMIA

"Ancora sono in corso accertamenti", si limita a confermare l’avvocato Fabio Cappelletti a cui si è rivolta la famiglia della donna, trovata senza vita nell’abitazione dove viveva a San Gusmè.

L’esito dell’autopsia, effettuata il 19 luglio scorso e affidata al professor Marco Di Paolo di Pisa, dovrebbe giungere a giorni sul tavolo del pm anche se gli accertamenti eseguiti sui tessuti e sul cuore a Pisa il 7 settembre scorso hanno consigliato ulteriori verifiche. (La Nazione)

Se ne è parlato anche su altre testate

La battaglia contro il coronavirus prosegue a marcia spedita ma non è ancora finita e Gianni Rezza ci ha tenuto a ricordarlo. Il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, ha dichiarato al Congresso Amit (Argomenti di Malattie Infettive e Tropicali) in corso a Milano: "Non ci libereremo facilmente del coronavirus Sarscov2, ma in futuro dovremo essere pronti ad affrontare nuove pandemie dovute ad agenti patogeni sconosciuti. (Tuttosport)

L’esperto sottolinea infatti che è necessario elaborare dei piani pandemici in grado di proteggerci sia contro i virus influenzali, ma anche contro quelli ad ampio spettro. La prossima pandemia potrebbe essere dovuta a un virus influenzale, ma anche a un agente diverso” (Money.it)

– “Non ci libereremo facilmente del coronavirus Sarscov2, ma in futuro dovremo essere pronti ad affrontare nuove pandemie dovute ad agenti patogeni sconosciuti.“ A dichiararlo è Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute, al Congresso Amit (Argomenti di Malattie Infettive e Tropicali) in corso a Milano. (Livesicilia.it)

Subito soccorso dal personale, il paziente si trova ora ricoverato in ospedale. Un provvedimento, contestato da tanti sindacati e rappresentanti di categoria, che ha impresso ovviamente un’accelerazione decisa nella campagna di vaccinazione. (AdHoc News)

Secondo gli ultimi dati del monitoraggio di Fondazione Gimbe, tutti gli indicatori sono in calo. Milano - In un saliscendi di contagi da Coronavirus, attualmente la situazione sembra migliorare grazie alla campagna vaccinale. (IL GIORNO)

Il messaggio da dare è che possiamo ritornare a convivere col virus e riprendere molte attività ma mantenendo sempre precauzioni per tenere l’epidemia sotto controllo” (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr