Napoli, rissa all'ospedale dei Pellegrini: medici ostaggio della criminalità

Napoli, rissa all'ospedale dei Pellegrini: medici ostaggio della criminalità
Altri dettagli:
ilmattino.it INTERNO

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Sabato pomeriggio, poco dopo l'uccisione del 57enne Salvatore Astuto, pregiudicato freddato da una pioggia di fuoco in vico Fico al Mercato, parenti e conoscenti hanno fatto irruzione nel cortile.

Violenza e caos tra le mura ospedaliere.

Ancora una volta è stato il Vecchio Pellegrini a diventare bersaglio dell'ennesimo episodio di prevaricazione che ha visto l'invasione di una cinquantina di persone all'interno del presidio della Pignasecca. (ilmattino.it)

Su altri media

Il consigliere regionale ha allertato il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, «per i necessari interventi e le denunce del caso» Le immagini documentano una rissa nel cortile davanti a pazienti e loro familiari, oltre al personale medico». (Open)

Guardie Giurate e Carabinieri che tentano di evitare il peggio. Una rissa piena di violenza davanti a pazienti e personale medico. (Salernonotizie.it)

Il video è statto diffuso su Facebook dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli "E' una scena agghiacciante questa rissa piena di violenza davanti a pazienti e personale medico. Napoli, Rissa all'ospedale Pellegrini, Borrelli (cons. (Video - La Stampa)

Napoli, ennesima rissa in un ospedale: il VIDEO della violenza

Il VIDEO dell'ACCADUTO. Nuovo episodio di violenza in un ospedale napoletano: al Pellegrini - dove già in passato si sono registrati aggressioni, sparatorie e devastazioni - ieri c'è stata una rissa nel cortile. (iLMeteo.it)

Nuovo episodio di violenza in un ospedale napoletano: al ‘Pellegrini’ – dove già in passato si sono registrati aggressioni, sparatorie e devastazioni – ieri c’è stata una rissa nel cortile. Il tutto testimoniato in un video diffuso dal consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, nel quale si vedono le guardie giurate e i carabinieri che tentano di evitare il peggio cercando anche di far rispettare le norme anti-Covid. (Il Fatto Quotidiano)

Le immagini documentano una rissa nel cortile davanti a pazienti e loro familiari, oltre al personale medico” aggiunge Borrelli, che pubblica su Fb il video. E ribadisce: “I pronto soccorso della nostra città vanno militarizzati. (anteprima24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr