Covid: Gb, voli vietati da 6 paesi africani per nuova variante sudafricana

Covid: Gb, voli vietati da 6 paesi africani per nuova variante sudafricana
LaPresse SALUTE

Lo riporta la Bbc precisando che il divieto scatterà per i voli dal Sudafrica, Namibia, Zimbabwe, Botswana, Lesotho ed Eswatini

(LaPresse) – Il ministro della Salute britannico ha annunciato che dalle 12 di venerdì saranno vietati i voli da sei paesi africani a seguito della scoperta di una nuova variante Covid che eluderebbe gli attuali vaccini.

Mila no, 25 nov.

(LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

È stata denominata B.1.1.529 ed è la nuova variante del Covid-19 che desta non poche preoccupazioni. L'Oms sta monitorando la nuova variante e oggi dovrebbe convocare una riunioni per designarla come una mutazione di "interesse" o di "preoccupazione". (Giornale di Sicilia)

Massima attenzione - La variante è stata rilevata anche in Botswana e a Hong Kong tra alcuni viaggiatori provenienti dal Sudafrica, ha aggiunto. Secondo gli scienziati la nuova variante B.1.1.529 ha almeno 10 mutazioni, rispetto alle due della Delta e le tre della Beta (Ticinonline)

Intanto la comunità scientifica si è già attivata per cercare di completare in fretta l’identikit di questa nuova variante Ancora troppo presto per trarre conclusioni ma la comunità scientifica è al lavoro. (Il Reggino)

Perché la nuova variante sudafricana fa paura

Israele e Regno Unito hanno deciso di vietare l'ingresso agli stranieri provenienti da sei Paesi dell'Africa del Sud, a causa della nuova variante Covid individuata nella regione. Nella lista israeliana è stato inserito anche il Mozambico (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

«Purtroppo abbiamo rilevato una nuova variante che è motivo di preoccupazione in Sudafrica», ha detto il virologo Tulio de Oliveira in una conferenza stampa convocata d'urgenza. Massima attenzione - La variante è stata rilevata anche in Botswana e a Hong Kong tra alcuni viaggiatori provenienti dal Sudafrica, ha aggiunto. (Ticinonline)

Secondo gli scienziati, la nuova variante ha decine di mutazioni rispetto alle due della Delta e le tre della Beta. Cosa sappiamo sulla nuova variante sudafricana. La conferma della presenza della variante è stata sottolineata dal National Institute for Communicable Diseases (Nicd), una divisione del National Health Laboratory Service (Nhls) in Sudafrica. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr