Lazio, buona la seconda per Sarri. 11 gol al Fiori Barp Mas

Lazio, buona la seconda per Sarri. 11 gol al Fiori Barp Mas
Tuttosport SPORT

Nella ripresa la Lazio arrotonda il punteggio con le marcature di Marusic, Akpa Akpro e con la doppietta di Muriqi che fa calare il sipario sulle dolomiti

Ad aprire le marcature ci pensa ancora una volta Felipe Anderson poi la doppietta di Caicedo e il gol di Hysaj.

I biancocelesti sopratutto nel primo tempo, con i tanti big in campo, mostrano i primi schemi sarristi.

a Lazio di Maurizio Sarri vince il secondo test stagionale contro il Fiori Barp Mas segnando 11 gol. (Tuttosport)

Su altre fonti

Lazio – Fiori Barp Sospirolo. Martedì 20 luglio, campo ‘Zandegiacomo’ di Auronzo di Cadore. Lazio – Fiori Barp Sospirolo: il tabellino dell’incontro. LAZIO 1° tempo (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Caicedo, Moro. (LazioNews)

Rigore sbagliato a parte, positivo anche Caicedo (2 gol) dopo un inizio difficile di partita. Davanti il tridente composto da Felipe Anderson, Caicedo e Moro. (SOS Fanta)

PRODEZZE - Luis Alberto guarda in mezzo, ma in realtà vede l’incrocio dei pali: finta di cross, lob morbidissimo che si infila alle spalle di Barattin, portiere che si mette in mostra fino all’intervallo con paratoni che evitano la goleada immediata. (La Lazio Siamo Noi)

Tifosi, Sarri e club uniti: «Giù le mani dalla Lazio»

L'idea è la sopraelevazione delle tribune per raggiungere i 40mila. Al termine dell'allenamento mattutino allo Stadio Zandegiacomo di Auronzo di Cadore, Stefan Radu è intervenuto ai (La Lazio Siamo Noi)

– Manca un mese all’inizio della nuova stagione di Serie A. Qualcosa si muove in casa Lazio, con la dirigenza pronta ad offrire a Sarri una squadra all’altezza e che rispecchi il suo gioco (Europa Calcio)

Il giorno dopo Lotito gli ha raccontato le sue battaglie contro gli estremismi da quando, il 19 luglio del 2004, ha messo piede alla Lazio. Poco ha potuto Sarri, che aveva sentito il club manager tre volte al telefono e sperava di riaverlo il prima possibile nel suo staff (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr