Padova, Mandorlini dopo l'1-1 con l'Avellino: "Abbiamo preso un rigore allucinante"

Padova, Mandorlini dopo l'1-1 con l'Avellino: Abbiamo preso un rigore allucinante
Più informazioni:
TUTTO mercato WEB SPORT

Quando un rigore non c'è non c'è

"Non lo so, è chiaro che abbiamo ancora 90' e che l'Avellino ha vissuto sugli episodi.

Ripeto però che il rigore è stato assurdo ed allucinante, ma siamo fiduciosi e speriamo di giocare alla pari l'altra partita".

È chiaro che quando giochi per difenderti fai meno fatica e loro hanno fatto questo.

Padova, Mandorlini dopo l'1-1 con l'Avellino: "Abbiamo preso un rigore allucinante". (TUTTO mercato WEB)

Su altre fonti

Le pagelle Biancoscudate (Mattino di Padova): Dini 6.5; Germano 5.5, Kresic 7, Rossettini 6, Curcio 6; Saber 6, Hallfredsson 6.5 (Firenze sv), Della Latta 5; Chiricò 6 (Bifulco 6), Paponi 5 (Biasci 5.5), Ronaldo 6 (Jelenic 6) I biancoscudati possono farcela, anche se dovranno realizzare un’impresa”: questo l’incipit dell’analisi di Padova-Avellino fatta su “Il Mattino di Padova”. (Padova Goal)

Ecco il commento di Pasquale Pane, al termine di Padova-Avellino 1-1, ai microfoni di "Focus Serie C - 0825" sul canale 696 TV OttoChannel, intervistato da Marco Festa all'Euganeo: "Forte? Ci tenevo a fare bene perché venerdì è venuta a mancare mia nonna. (Ottopagine)

I migliori: Pane e Maniero con un 7. Scintille tra i tecnici", titola così la Gazzetta dello Sport all'indomani dell'1-1 tra Padova-Avellino, che ha lasciato in eredita code velenose. (TuttoAvellino.it)

Presunti cori razzisti e tentata aggressione a Padova alla società dell'Avellino

Manca veramente poco, abbiamo messo un bel mattoncino per arrivare in finale“ Io ci tenevo in maniera particolare perché venerdì è venuta a mancare mia nonna e dedico questo risultato a lei. (TifosiPalermo)

La stampa avellinese protesta (vedi video qui sopra, da PrimaTV), ma (pur avendo ragione su eventuali cori di discriminazione) forse dovrebbe mantenere lo stesso metro di giudizio quando fatti analoghi capitano ad Avellino, visto che l'”accoglienza” dello stadio Partenio è celebre a tutte le latitudini: la società ospite non viene di certo coccolata…. (Padova Sport)

Dall’audio, registrato durante il collegamento Stadio&Studio, sembrerebbe un coro inequivocabile ma nel dubbio, ci sembra giusto mantenere il condizionale. Tutto questo accade nel civilissimo Veneto anno domini 2021. (Prima Tivvù)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr