Telescopi hawaiani catturano una stella massiccia sul punto di trasformarsi in supernova

Telescopi hawaiani catturano una stella massiccia sul punto di trasformarsi in supernova
Tom's Hardware SCIENZA E TECNOLOGIA

“Il rilevamento diretto dell’attività pre-supernova in una stella supergigante rossa non è mai stato osservato prima in una normale supernova di tipo II.

Per la prima volta, abbiamo visto esplodere una stella supergigante rossa!”. Pan-STARRS ha rilevato per la prima volta la stella massiccia nell’estate del 2020 attraverso l’enorme quantità di luce irradiata dalla supergigante rossa.

I dati hanno mostrato prove dirette di materiale circumstellare denso che circondava la stella al momento dell’esplosione, probabilmente lo stesso gas che Pan-STARRS aveva fotografato espulso violentemente dalla stella supergigante rossa, all’inizio dell’estate. (Tom's Hardware)

Ne parlano anche altre testate

Per la prima volta, abbiamo visto esplodere una stella supergigante rossa!”. Pan-STARRS ha rilevato per la prima volta la stella massiccia nell’estate del 2020 attraverso l’enorme quantità di luce irradiata dalla supergigante rossa. (Tom's Hardware Italia)

Per il professore associato di astronomia all'Università della California è stato "come vedere una bomba a orologeria". “Fino ad ora non avevamo mai confermato un'attività così violenta in una supergigante rossa morente, la si è vista produrre un'emissione molto luminosa, per poi collassare e bruciare", dice. (Tuttosport)

Crescono invece di 242 unità i ricoveri nei reparti ordinari Sono 313 i decessi per Covid nelle ultime 24 ore. (Tuttosport)

Meteo e astronomia - La morte di una stella osservata per la prima volta. Perché è così importante

Il laterale destro firma un contratto con il club serbo fino al 30 giugno 2024 e percepirà 600 mila euro l’anno. Un trasferimento che per Piccini servirà da tentativo di rilancio anche in vista di un possibile ritorno in Nazionale. (Calcio In Pillole)

Lo studio, pubblicato sul prestigioso The Astrophysical Journal, ha preso il via nell'estate del 2020 attraverso la rilevazione di una grande quantità di luce irradiata dalla supergigante rossa. Tale fenomeno, mai osservato prima, ha così portato a compiere interessanti osservazioni su cosa accade quando esplode una stella rossa. (METEO.IT)

Perché è così importante Astronomi di tutto il mondo testimoni per la prima volta della morte di una stella. Si tratta di una scoperta che sfida le precedenti idee su come le supergiganti rosse si evolvono subito prima di esplodere, spiegano i ricercatori. (3bmeteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr