Dalla NASA il live di DART, la missione per deviare gli asteroidi pericolosi per la Terra

Dalla NASA il live di DART, la missione per deviare gli asteroidi pericolosi per la Terra
Computer Magazine SCIENZA E TECNOLOGIA

POTREBBE INTERESSARTI → Si riparte per la Luna: a febbraio 2022 la missione Artemis prenderà il via. “È una missione americana – ha spiegato ad Askanews Barbara Negri, responsabile del volo umano e strumentazione scientifica dell’Agenzia spaziale italiana – ma la parte che svolgerà l’Italia nella missione DART generale è enorme

Una missione che ci riguarda da vicino visto che alla stessa partecipa anche l’Italia grazie all’Asi, l’agenzia spaziale italiane, e il cubesat LICAcube (Light Italian Cubesat for Imaging of Asteroids) dell’azienda torinese Argotec. (Computer Magazine)

Ne parlano anche altre fonti

Da qualche ora un proiettile che pesa 610 chilogrammi sta viaggiando verso un piccolo asteroide per colpirlo nell’ottobre del prossimo anno e modificarne l’orbita che percorre intorno a un altro pianetino un po’ più grande. (La Stampa)

Questa è la prima volta che l’umanità tenta di cambiare il movimento naturale di un corpo celeste nello spazio. Il grande obiettivo è quello di modificare la rotta di un colpo celeste in movimento nello spazio, colpendolo ad elevata velocità. (Meteo Giornale)

“Sarà testimone della missione per difendere la Terra” di Matteo Marini. Il microsatellite che verrà lanciato il 24 novembre insieme all'americana Dart, che dovrà deviare il corpo celeste per evitarne l'impatto col nostro pianeta (La Repubblica)

LiciaCube vola insieme a Dart a difesa della Terra

Dart (Double Asteroid Redirection Test) sarà un banco di prova per valutare la nostra capacità di deviare un asteroide potenzialmente pericoloso. Partita Dart, la prima missione per tentare di deviare un asteroide. (Il Fatto Quotidiano)

Stiamo lanciano un veicolo spaziale della NASA dritto contro un asteroide. Il primo test termina e il secondo inizia nel momento in cui il veicolo spaziale viene fatto a pezzi". (esquire.com)

Secondo i piani di Nasa, Dart e LiciaCube raggiungeranno il sistema di Didymos e Dimorphos tra il 26 settembre e il 1° ottobre 2022 quando i due asteroidi saranno a 11 milioni di chilometri dalla Terra. (Global Science)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr