Braconaro: «Eriksen? Potrà giocare all’Inter solo senza defibrillatore»

Milan News 24 SPORT

Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc. Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc.

Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter»

«Da noi Eriksen non potrebbe avere l’idoneità.

(Milan News 24)

Su altre testate

Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc, ha descritto la situazione sanitaria del fantasista nerazzurro che adesso ha installato un defibrillatore in seguito all’arresto cardiaco subito contro la Finlandia. (Stadionews.it)

Lo aspettiamo in campo anche se la cosa più importante è che ora stia bene" A raccontare quei momenti è Milan Skriniar, che alla Gazzetta dello Sport di oggi ha dichiarato: "L'ho visto in diretta in tv e ho avuto molta paura. (TUTTO mercato WEB)

Le dichiarazioni del dottor Francesco Braconaro riportano l'attenzione sulla possibilità che Christian Eriksen torni a giocare a calcio, dopo l'arresto cardiaco subito il 12 giugno scorso durante la partita fra Danimarca e Finlandia a Euro 2020. (la Repubblica)

Sono sicura che verrà a vedere quando potrà e avrà tempo. È un processo lento, anche noi siamo stati colpiti dal coronavirus, quindi tutto è stato rallentato. (Corriere della Sera)

Ecco le parole dell’esperto. Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato del possibile ritorno in campo di Eriksen con l’Inter. A Radio Kiss Kiss Napoli, Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato della situazione di Christian Eriksen in casa Inter. (Juventus News 24)

Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile, può tornare con l'Inter" L'esperto: "Da noi non può avere l'idoneità, in campo solo senza defibrillatore". "Vaccini per i giocatori di calcio? (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr