Terremoto killer in Afghanistan, almeno 1.000 morti - L'Unione Sarda.it

Terremoto killer in Afghanistan, almeno 1.000 morti - L'Unione Sarda.it
Per saperne di più:
L'Unione Sarda.it ESTERI

Le forti piogge che cadono copiose nelle aree colpite dal sisma stanno però, purtroppo, ostacolando le operazioni di scavo e salvataggio.

Le autorità locali temono che il bilancio delle vittime possa aumentare ulteriormente.

Soccorritori ancora al lavoro dopo la terribile scossa di terremoto di magnitudo 5.9 che ha colpito nelle scorse ore l’Afghanistan, causando almeno un migliaio di morti e 1.500 feriti. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altri giornali

Milano, 22 giu. Si tratta del terremoto più letale registrato nel Paese negli ultimi 25 anni (Il Sole 24 ORE)

Sisma Afghanistan, gli elicotteri portano via vittime e feriti 22 giugno 2022. (LaPresse) Oltre mille morti, case distrutte, feriti e dispersi nel sisma di magnitudo 6.1 che ha colpito il sud-est dell'Afghanistan, al confine con il Pakistan. (Il Sole 24 ORE)

I governi di India e Pakistan hanno inviato degli aiuti umanitari in Afghanistan per rispondere al potente terremoto verificatosi, che ha ucciso oltre 1000 persone Cosa hanno inviato India e Pakistan come aiuti in Afghanistan? (Periodico Daily)

Afghanistan: migliaia di bambini a rischio a causa del terremoto nella parte orientale del paese

Auspico che con l'aiuto di tutti si possano alleviare le sofferenze della cara popolazione afghana", le parole del Santo Padre Testimoni hanno raccontato di aver avvertito il terremoto nella capitale dell'Afghanistan, Kabul, così come nella capitale del Pakistan, Islamabad. (Today.it)

I feriti, ha aggiunto, sono almeno 600 (Gazzetta del Sud)

Questa mattina presto, un devastante terremoto ha colpito i distretti di Gayan, Barmala, Naka e Ziruk nella provincia di Paktika e il distretto di Spira nella provincia di Khost, in Afghanistan. L’UNICEF ha impiegato diversi team mobili per la salute e la nutrizione per fornire primo soccorso a coloro che sono rimasti feriti. (UNICEF Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr