Chrome al passo con i tempi: ecco le tante novità per privacy, sicurezza ed estensioni (foto)

SmartWorld SmartWorld (Scienza e tecnologia)

DNS sicuro consiste nella crittografia tramite protocollo DNS-over-HTTPS della comunicazione tra browser e server che ospita il sito web che l’utente sta per visitare.

Tutte le novità che abbiamo appena descritto verranno distribuite automaticamente per Chrome nel corso delle prossime settimane in Italia

La notizia riportata su altri media

Si parla di migliorie determinanti, partendo dal controllo dei cookie, passando per una navigazione più sicura e una maggiore gestione della nostra privacy. Google ha deciso di rivedere il progetto della versione desktop del browser Chrome, al punto che si dice voglia dedicare maggiore cura nella gestione della privacy e della sicurezza informatica. (Tecnoandroid)

Questi nuovi aggiornamenti e funzionalità, incluse le impostazioni di privacy e sicurezza progettate, saranno disponibili in Chrome sulle piattaforme desktop nelle prossime settimane. Protezione avanzata di Google e Dns sicuro. (igizmo.it)

Le estensioni di Google Chrome saranno racchiuse in una nuova sezione (icona a forma di puzzle) nella barra degli strumenti. In particolare in questo momento la società si è concentrata su Google Chrome per desktop con gli utenti che troveranno etichette ed elementi visivi più intuitivi. (HWfiles)

Nella prossima versione di Chrome, Google offrirà inoltre una nuova opzione chiamata Navigazione Sicura Avanzata. Ovviamente, condividere ancora più dettagli con Google - in particolare qualcosa di privato come i siti web che si visitano - dovrebbe darvi da pensare. (Fastweb.it)

Google Chrome rafforza le difese per la privacy (Di mercoledì 20 maggio 2020) Google Chrome (Jaap Arriens/NurPhoto/Getty Images)Google Chrome aggiunge dei nuovi strumenti e riprogetta le impostazioni di privacy e sicurezza per aiutare l’utente a mantenere un maggiore e più attento controllo della propria sicurezza durante la navigazione sul web. (Zazoom Blog)

La nuova versione fa riferimento alla build 83, la 82 è stata saltata per ragioni di mal coordinamento nel team di sviluppo Google. Alcuni di essi sono stati modificati, oltre che dal punto di vista grafico, anche per migliorarne l’usabilità con schermi touch. (Androidworld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr