Se gli studenti sono rallentati non date la colpa alla Dad

Se gli studenti sono rallentati non date la colpa alla Dad
L'HuffPost INTERNO

La scuola primaria ha sempre dato risultati migliori: che poi questi derivino da una pedagogia innovativa è un’ipotesi.

Che cosa c’è di più grave, per una comunità, del sapere che la metà dei suoi giovani sono rallentati?

A prova di ciò si adducono le performance migliori dei test nella scuola elementare, dove le lezioni in presenza sono state meglio garantite durante la pandemia.

Senza una pedagogia capace di valorizzare queste opportunità, la Dad enfatizza la tossicità di un metodo che richiede un’autodisciplina incompatibile con le nuove generazioni, produce esclusioni e apre nella società un’emergenza psichica

Eppure l’infausta diagnosi dei test Invalsi sul livello di apprendimento degli studenti italiani non trova più di uno strapuntino sulla prima pagina dei quotidiani. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Così Vincenzo De Luca in una nota in vista della campagna vaccinale per gli studenti in Campania. Sarebbe davvero un danno grave per i percorsi formativi e di socializzazione dei nostri studenti. (NapoliToday)

E’ del tutto evidente che bisognerà fare l’impossibile – Asl, pediatri, famiglie – per raggiungere questo obiettivo. Stampa. “Riteniamo indispensabile per quest’anno evitare la didattica a distanza nelle scuole della Campania. (Salernonotizie.it)

«Riteniamo indispensabile per quest’anno evitare la didattica a distanza nelle scuole della Campania. Sarebbe davvero un danno grave per i percorsi formativi e di socializzazione dei nostri studenti. (Corriere del Mezzogiorno)

Invalsi 2021, Odissea nella DAD: quattro punti chiave contro i facili sensazionalismi

Per quanto riguarda i test, il Cts ritiene che non debbano eseguirsi test in ambito scolastico né screening antigenici o anticorpali per la frequenza scolastica. Avvicinandosi, quindi, il nuovo anno scolastico, il Governo è al lavoro per permettere un rientro in classe in piena sicurezza. (ciociariaoggi.it)

Attenzione, perché le prove Invalsi rischiano di diventare prove… Invalidi! Anni or sono ho funto da assistente durante una sessione delle prove Invalsi. (Tecnica della Scuola)

E, infatti, secondo Repubblica “Scuola, i dati Invalsi: crollo delle competenze dopo Covid e Dad. Andando oltre la facile ironia, che tuttavia è forse giustificabile, dato il tono di certi titoli, si può tentare di riassumere la situazione attraverso alcuni punti chiave. (Agenda Digitale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr