Negli Stati Uniti 500mila persone sono morte per Covid dall’inizio della pandemia

Negli Stati Uniti 500mila persone sono morte per Covid dall’inizio della pandemia
Altri dettagli:
Fanpage.it ESTERI

Nella sola New York City, primo focolaio della pandemia negli States, più di 28.000 persone sono morte a causa del virus, ovvero una persona su 295.

Nella contea di Los Angeles, che ha perso quasi 20.000 persone a causa del Covid-19, circa una persona su 500 ha perso la vita dopo essere stata contagiata.

Ma anche oltreoceano c'è preoccupazione per le varianti emergenti del virus e potrebbero passare mesi prima che la pandemia sia contenuta. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

Un numero impressionante, superiore – calcola il New York Times – a quello degli americani morti sui campi di battaglia nelle due Guerre Mondiali e in Vietnam. Per Fauci, poi, entro la fine dell’anno si arriverà a un “significativo grado di normalità“, ma “potrebbe non essere esattamente la normalità del novembre 2019“ (Il Fatto Quotidiano)

A circa due mesi dall’inizio della campagna vaccinale, il Regno Unito si prepara a riprendere alcune attività a cominciare dalla scuola. Riaprono anche le strutture sportive all’aperto e quindi le attività agonistiche per adulti e bambini. (Open)

“Voglio che continuino a scendere fino ad un livello così basso da non rappresentare virtualmente più alcuna minaccia”. “Non lo sappiamo”, risponde ad una domanda sulla fine della crisi, intervenendo sulla Cnn. (siciliareport.it)

Mascherine Covid, Fauci: “Ecco quanto dovremo ancora indossarle”

Gastroenterologa racconta: "Così mi sono messa in prima linea nella battaglia contro il Covid". Fauci ha spiegato che serve che il virus scenda a un livello così basso da non rappresentare più una minaccia. (Corriere dell'Umbria)

La lotta alla pandemia Coronavirus, Fauci: "Mai visto nulla di simile dal 1918" Gli Usa si avvicinano ai 500 mila morti. Condividi. "Non abbiamo visto nulla di simile dalla pandemia del 1918, è terribile": lo ha affermato l'immunologo statunitense Anthony Fauci, intervistato dalla Cnn, commentando il numero dei decessi nel Paese causati dal coronavirus, che si avvicina alla soglia del mezzo milione di vittime. (Rai News)

Esattamente 12 mesi fa veniva individuato il primo caso di Codogno, la prossima settimana sarà l’anniversario del primo lockdown. La luce in fondo al tunnel inizia ad intravedessi ma per uscire dall’emergenza c’è la necessità di essere ancora pazienti. (BlogLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr