Giornata Internazionale della Libertà di Stampa 2021: c’è ancora tanto da fare e l’Italia rimane indietro

Giornata Internazionale della Libertà di Stampa 2021: c’è ancora tanto da fare e l’Italia rimane indietro
Altri dettagli:
Periodico Italiano INTERNO

Nel 2021 (come ogni anno) Reporter Senza Frontiere ha pubblicato l’indice annuale sulla libertà di stampa nel mondo.

Più basso è il punteggio migliore è la libertà di stampa.

La libertà di parola, di cui la libertà di stampa è un caso tecnico, è sancita dall’Articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948, eppure nel 2021 nella pratica è spesso negata, calpestata.

Spesso, ancora oggi, la libertà di stampa, la ricerca di una verità nascosta da acque torbide, si paga a prezzo della vita. (Periodico Italiano)

Se ne è parlato anche su altre testate

Secondo RSF, il coordinamento tra i vari programmi e agenzie delle Nazioni Unite attualmente responsabili delle questioni relative alla sicurezza dei giornalisti è carente e le risorse stanziate sono insufficienti “Le minacce contro i giornalisti stanno aumentando”, spiega Denis Masmejan, segretario generale di RSF Svizzera. (Ticinonews.ch)

Leggi: Testo argomentativo sulla Libertà di Stampa, traccia svolta. La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica. (StudentVille)

Ascese virtuose. La libertà di stampa rimane molto fragile nell’Africa subsahariana Il World Press Freedom Index (indice mondiale della libertà di stampa) misura il livello di libertà dei media in 180 paesi e territori. (Nigrizia.it)

75mila pagine di giornale in Stazione Centrale per la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

Nel corso dell’ultimo anno l’UE in diverse occasioni ha preso posizione contro le intimidazioni e vessazioni subite in diversi paesi da giornalisti indipendenti. Libertà di stampa significa sicurezza per tutti (Ruminantia)

L’associazione culturale Territori, in collaborazione con numerose testate italiane e con il contributo della Fondazione CRC, organizza per lunedì 3 maggio, una serie di incontri per attualizzare il significato e l’importanza della libertà di stampa all’epoca dei nuovi media, riflettere sul ruolo della stampa estera in Italia e dell’informazione ai tempi delle limitazioni personali e sociali dovute alla crisi pandemica. (TargatoCn.it)

L’installazione è stata realizzata grazie al supporto di Grandi Stazioni Retail che ha messo a disposizione di questa iniziativa una delle stazioni più iconiche d’Italia, la stazione Centrale di Milano. (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr