Inter Campione d'Italia: la festa sui social

Inter Campione d'Italia: la festa sui social
Inter Sito Ufficiale SPORT

Un successo straordinario che i giocatori nerazzurri hanno festeggiato anche sui social.

Allo stadio Ezio Scida hanno dato tutto conquistando la 25esima vittoria di questo campionato nerazzurro e sigillando il primo posto in classifica a quota 82 punti: ieri, con quattro giornate d'anticipo è arrivata la vittoria matematica della Serie A 2020-21, lo scudetto numero 19 della storia Club, traguardo rincorso con determinazione e non senza sudore e sacrifici. (Inter Sito Ufficiale)

Ne parlano anche altri giornali

L'Inter si è laureata campione d'Italia per la diciannovesima volta e la pazza festa si sposta sui social. Tra i più attivi c'è Romelu Lukaku che ieri è andato in giro per le strade di Milano con la sua macchina, animando un carosello folle di felicità. (Corriere dello Sport.it)

Inter, De Vrij si racconta: “Conte un grande allenatore, lavorando con lui…”. Tanti i temi toccati da De Vrij nell’intervista di stamattina che ancora entusiasta dello scudetto conquistato con l’Inter esordisce così: “Tutta quella gente in piazza Duomo a Milano, tutti sono così felici. (Europa Calcio)

Il quotidiano Tuttosport riavvolge il nastro e individua le cinque partite decisive per la conquista del 19esimo scudetto dell'Inter. Alessandro De Felice. Cinque istantanee, cinque momenti chiave verso la conquista dello Scudetto. (fcinter1908)

Locatelli: "Non possiamo permetterci assembramenti come quelli in piazza Duomo" - Sportmediaset

Retroscena su un colpo provato dall'Inter a centrocampo: offerto uno scambio per arrivare al colpo perfetto per Conte. Dopo la festa, la programmazione. Ora Marotta e Ausilio valutano un nuovo assalto e potrebbero giocarsi la carta Esposito, attaccante che può fare al caso della società del Presidente Giulini" (fcinter1908)

Milano invasa dai tifosi per la festa scudetto dell'Inter: trentamila in centro, saltano tutti i divieti di Massimo Pisa. (reuters). Al fischio finale di Sassuolo-Atalanta festa in piazza per i nerazzurri: poche mascherine e nessun distanziamento. (La Repubblica)

l coordinatore del Cts: "Deve prevalere il senso di responsabilità e rispettare i 121mila morti". Così il coordinatore del Cts Franco Locatelli a commento della folla di persone che si è radunata ieri in piazza Duomo a Milano e per le vie della città dopo la vittoria dello scudetto da parte dell'Inter. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr