Giallo ad Ostia, morti marito e moglie. Indagano i carabinieri

Giallo ad Ostia, morti marito e moglie. Indagano i carabinieri
RomaToday INTERNO

La porta di casa era chiusa dall'interno e non ci sono segni di colluttazione o di disordine in casa

A lanciare l'allarme sono stati i vicini di casa dopo aver sentito degli strani rumori provenire da un'abitazione al secondo piano.

E' accaduto questa mattina in un'abitazione di via dei Velieri.

I militari dell'Arma non escludono nessuna ipotesi. Giallo ad Ostia dove marito e moglie sono stati trovati morti in casa. (RomaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Un uomo di 75 anni ha ammazzato la moglie, sua coetanea, e si è tolto la vita nel loro appartamento di via dei Velieri. di Emilio Orlando. Omicidio-suicidio questa notte a Ostia. (leggo.it)

Il dramma in un'abitazione di via dei Velieri a Ostia. Marito e moglie, epnsionati ultrasettantenni, sono stati trovati senza vita a Ostia (Roma) giovedì mattina. La porta di casa era chiusa dall'interno e non ci sono segni di colluttazione (Today.it)

Con la porta chiusa dall'interno una volta entrati nell'appartamento i militari hanno trovato la donna, uccisa con una ferita alla gola infertale dal marito con un coltello Alla base del gesto la malattia della donna, sottoposta ad un intervento oncologico recentemente. (RomaToday)

Dramma a Taranto, uccide la moglie e tenta il suicidio

La donna da tempo era gravemente malata. L’ipotesi più accreditata sulla tragedia avvenuta nelle scorse ore a Ostia è quella dell’omicidio-suicidio. (L'Unione Sarda.it)

Omicidio suicidio ad Ostia dove un marito prima ha ucciso la moglie e poi si è tolto la vita. Ostia, anziano uccide la moglie e poi si suicida. Non voleva più sopportare la malattia della moglie, malata oncologica. (ilmessaggero.it)

Un dramma si è consumato a Taranto questo pomeriggio poco dopo le 19. Un uomo di 75 anni ha ucciso la moglie 70enne a coltellate, poi con la stessa arma ha tentato di togliersi la vita, ma il fendente non lo ha ucciso. (Tarantini Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr