Elsa Fornero torna al governo, sarà consulente di Draghi

Elsa Fornero torna al governo, sarà consulente di Draghi
Firenze Post INTERNO

– Draghi risuscita Elsa Fornero, la non dimenticata, soprattutto dai lavoratori esodati, ministra del governo Monti, che pianse sui sacrifici imposti ai pensionati.

Fatto sta che a qualcuno invece è sembrata quasi una provocazione per Matteo Salvini, da sempre contestatore della ministra e delle sue riforme.

Ebbene la Fornero torna nell’area del governo, in qualche modo: sarà consulente nel Consiglio di indirizzo per la politica economica, istituito 10 giorni fa dal sottosegretario con delega alla Programmazione Bruno Tabacci (Firenze Post)

La notizia riportata su altri giornali

In tutto ben oltre un milione di persone: sono numeri che danno un’idea di come nell’ultimo anno e mezzo l’invalidità civile sia diventata un’emergenza. In prospettiva - ma servirebbe un intervento legislativo - potrebbe essere contrastata la pratica di presentare domande a ripetizione per la stessa patologia (ilmessaggero.it)

“Diciamo – dice Fornero – che preferisce in quei casi delegare ad altri”. Del suo nuovo impegno Fornero spiega: “Come sempre dirò la verità. (Corriere Quotidiano)

A tuonare contro la scelta è stato Matteo Salvini, che ha voluto esprimere il suo totale sconcerto: " La Fornero scelta dal Pd per occuparsi dei pensionati italiani? La mossa anti-Fornero della Lega. (ilGiornale.it)

Pensioni: sindacati e M5S in pressing contro il ritorno della Fornero nella task force di Draghi

Come avete notato, Salvini senza troppi giri di parole aveva detto quanto segue nel 2016 ospite da Giletti: “La Fornero la manderei a PANE E ACQUA su un’isola deserta, visto che ha ROVINATO la vita a milioni di italiani! Salvini dà il benvenuto a Fornero dopo l’attacco del 2016. (Bufale.net)

La presenza di Elsa Fornero, già ministra del Lavoro del Governo Monti, tra gli esperti e consulenti tecnici del Governo Draghi non è piaciuta al leader della Lega Matteo Salvini. Secondo l’immagine diffusa online, il post Facebook falso sarebbe rimasto disponibile per almeno un’ora dalla sua pubblicazione (Open)

Maggioranza e sindacati in fermento sul dopo Quota 100. Da mesi i sindacati invocano la riapertura del tavolo su Quota 100. Ma è già intenso il pressing su Palazzo Chigi e sul ministero dell’Economia per evitare un ritorno “integrale” alla riforma Fornero. (Impronta Unika)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr