M5s, Valentina Sganga candidata sindaca a Torino

M5s, Valentina Sganga candidata sindaca a Torino
Altri dettagli:
La Stampa INTERNO

E la sua presentazione finisce con queste parole: "L'ascolto delle idee altrui, il confronto e l'unità nel rispetto delle differenze: questi sono i valori che porto dalla mia esperienza quale capogruppo a quella di candidata sindaca

La candidata sindaca di Torino per il Movimento 5 Stelle è Valentina Sganga, scelta tramite in voto online sulla piattaforma SkyVote con il 54,24% delle preferenze degli attivisti cittadini. (La Stampa)

La notizia riportata su altri media

«Non credo che avrebbe prodotto una maggiore partecipazione in un momento in cui il M5S è in grande declino per questioni strutturali che si trascinano da due anni». Lorenzo Pregliasco, 34 anni, esperto di comunicazione politica, cofondatore di You Trend e dell’agenzia Quorum: le votazioni online per la scelta del candidato sindaco del M5S sono state un flop? (Corriere della Sera)

Oggi si completerà il quadro dei candidati sindaco che a Torino si sfideranno per il dopo Appendino. Non è chiaro a quanto ammonti la platea di potenziali votanti per quanto riguarda Torino. (La Repubblica)

Valentina Sganga è la candidata sindaca del Movimento 5 Stelle di Torino. Il nome della capogruppo uscente in consiglio comunale è stato quello più votato sulla nuova piattaforma online del M5s, SkyVote. (Il Fatto Quotidiano)

Marco Revelli: "Anche con i 5 Stelle al potere la caduta di Torino non si è fermata”

«Sono ufficialmente la candidata sindaca del Movimento 5 Stelle a Torino», ha dichiarato Sganga, ringraziando lo sfidante «amico e candidato leale. Sarà Valentina Sganga la candidata del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative di Torino. (La Stampa)

Alle primarie del Movimento 5 Stelle di Torino vince Valentina Sganga e il disegno di Chiara Appendino e di Giuseppe Conte si infrange contro il voto degli attivisti. I due, capogruppo dei rispettivi partiti in Consiglio comunale, per tre anni si sono azzannati senza esclusione di colpi. (La Stampa)

Il prossimo primo cittadino? E doveva coinvolgere di più le periferie". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr