Cassano: 'Sono meteoropatico. Ho fatto casino per andare all'Inter, ma il Milan mi ha fatto vincere e salvato la vita'

Cassano: 'Sono meteoropatico. Ho fatto casino per andare all'Inter, ma il Milan mi ha fatto vincere e salvato la vita'
Approfondimenti:
Calciomercato.com SPORT

12 Ospite della BoboTv, Antonio Cassano è tornato anche del suo burrascoso addio al Milan per vestire la maglia dell'Inter: "Io sono meteoropatico, ho vinto con il Milan e stavo bene. All’epoca si era aperta la possibilità di andare all’Inter. È sempre stata la mia squadra del cuore, anche se sono legato al Milan perché mi ha salvato la vita e ha fatto tanto per me. Ho fatto di tutto per andare all’Inter, anche un po’ di casino, volevo giocare da sempre con i nerazzurri. (Calciomercato.com)

La notizia riportata su altri giornali

Una società come la Juve non può far filtrare certe cose, come ora anche l’incontro Agnelli-Allegri. «La cosa peggiore in questo momento non è se Andrea stia facendo bene o male. (Juventus News 24)

4 Intervenuto su Twitch alla Bobo tv, l'ex calciatore dell'Inter, Antonio Cassano, ha espresso la propria opinione sulla squadra allenata da Conte. “L’Inter è solida da quando è ripartito il campionato, dal 6 di gennaio e inoltre le avversarie stanno commettendo tanti errori. (Calciomercato.com)

Avevo un sogno però nella mia vita, e si è realizzata l’opportunità di giocare nella mia squadra del cuore, l’Inter e non potevo dire di no. Antonio Cassano parla del suo addio al Milan ed il passaggio all’Inter: ecco le parole dell’ex attaccante sul passaggio in nerazzurro. (Calcio News 24)

Cassano spiega tutti gli errori della Juve: “Da Sarri a Pirlo hanno sbagliato tanto”

Intervista a Cassano su Inter e Milan. «Sono metereopatico. Al Milan sono stato bene, mi hanno salvato la vita. (Fantacalcio ®)

Antonio Cassano ha parlato del momento della Juventus e della situazione di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera. Una società del genere sa da dove vengono le notizie e questo mi lascia perplesso per il futuro di Andrea: cambierà sbagliando (CalcioMercato.it)

Il primo errore clamoroso: prendi Sarri e dopo due giorni il mondo intero sa che Sarri va da Ronaldo in Grecia per parlargli. Se ricominci un’altra volta da capo, non puoi sempre dare le colpe a Sarri, a Pirlo (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr