Tesla, sino a 10 mila auto a settimana dalla Gigafactory di Berlino. Si parte entro l'anno

Tesla, sino a 10 mila auto a settimana dalla Gigafactory di Berlino. Si parte entro l'anno
HDmotori ECONOMIA

Non è chiaro se la loro presenza fosse un modo per mostrare la differenza tra le due tecnologie o perché, all'inizio, le Tesla Model Y utilizzeranno ancora questa tecnologia.

Le attività della Gigafactory della Germania dovrebbero iniziare entro la fine dell'anno, probabilmente già dal prossimo mese di novembre .

In ogni caso, è molto interessante osservare lo spaccato del nuovo pacco batteria strutturale che fa vedere chiaramente l'assenza di moduli interni

Per il CEO, dunque, le prime Tesla Model Y dovrebbero uscire dallo stabilimento entro la fine dell'anno. (HDmotori)

Su altre testate

La fabbrica di Fremont, in California, è comunque "inceppata", probabilmente a causa della carenza di chip, ed è difficile per le persone permettersi case in California, ha detto Musk. (La Gazzetta dello Sport)

E in questo modo Tesla scala la classifica delle marche più vendute in Svizzera, piazzandosi al terzo posto dopo Volkswagen e BMW. E sono infatti 1'629 le nuove Tesla che durante lo scorso mese di settembre sono arrivate sulle strate del nostro paese, come si evince dai dati di Auto Svizzera, l'associazione degli importatori di automobili. (Ticinonline)

Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale del Verbano Cusio Ossola, incaricati delle operazioni: prima di tutto la cabina verrà messa in sicurezza, poi sarà sollevata con l’aiuto degli elicotteri. (LaPresse)

Tesla trasferita in Texas. Musk sfida i petrolieri (e così sgambetta Biden)

Nuovo colpo di scena di Elon Musk che ha sconvolto il sistema: il suo quartier generale dice addio a Palo Alto e si sposta in Texas. Si punta a realizzare il più grande investimento estero per la Tesla, con una produzione annuale di 500. (Android Italy)

La più grande azienda americana produttrice di veicoli elettrici, cioè il settore su cui punta Biden da qui al 2030, lascia il cuore liberal a ovest per andare in quello conservatore del profondo sud. Il vecchio Texas conservatore continua a essere lo stato con un prodotto interno lordo da primi quindici Paesi al mondo. (AGI - Agenzia Italia)

Troppo però per Elon Musk, il re delle auto elettriche attualmente, secondo le stime di Bloomberg, l'uomo più ricco del mondo. Il dado è tratto, Tesla trasloca e lascia la storica sede di Palo Alto per trasferirsi ad Austin dove aprirà una grande fabbrica. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr