Melandri a MOW: “Ho preso il Covid apposta, per necessità, ma userò il green pass solo per lavorare e per mia figlia”

Melandri a MOW: “Ho preso il Covid apposta, per necessità, ma userò il green pass solo per lavorare e per mia figlia”
MOW SPORT

Sfruttano questa cosa dei vaccini per metterci uno contro l’altro, e nel frattempo con l’altra mano inseguono il vero scopo.

Ormai la libertà dura al massimo tre mesi, quando con tutti gli altri vaccini il richiamo non è da fare prima di dieci anni.

Stanno giocando al gioco dell’illusionismo: tutti si concentrano su vaccini e green pass mentre nel frattempo per esempio le bollette raddoppiano.

Se guardi i numeri dell’influenza negli altri anni vedi che i morti in Italia erano almeno diecimila

Comunque per me il green pass era e rimane un ricatto: lo userò solo per lavoro e se devo accompagnare mia figlia. (MOW)

Ne parlano anche altre testate

Melandri si è fatto infettare per una questione di “necessità”, ovvero continuare a lavorare senza doversi vaccinare per forza, ottenendo l’esenzione per chi risulta positivo. Io sono risultato positivo senza nemmeno accorgermi di avere qualcosa (Stretto web)

Comunque per me il green pass era e rimane un ricatto: lo userò solo per lavoro e se devo accompagnare mia figlia. Stanno giocando al gioco dell'illusionismo: tutti si concentrano su vaccini e green pass mentre nel frattempo per esempio le bollette raddoppiano" (Il Giorno)

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono necessari per lo scopo legittimo di memorizzare le preferenze che non sono richieste dall'abbonato o dall'utente. (Corriere Romagna)

MotoGP, l’ex campione positivo: attacco al sistema sui social (FOTO)

Marco Melandri. “Ho preso il virus perché ho cercato di prenderlo, e, al contrario di molti vaccinati, per contagiarmi ho fatto una fatica tremenda". Dopo aver annunciato di essere stato contagiato da un vaccinato, a qualche giorno di distanza Melandri spiega la propria situazione: “Sto bene, fin dall’inizio del tutto asintomatico. (Rai Sport)

Se fate i bravi vi lasciano una carta verde dove avete il “beneficio” di poter lavorare e poter studiare. Non sono niente di tutto questo ma solo per la libertà di scelta, come la nostra costituzione vuole, anzi vorrebbe" (Tuttosport)

La MotoGP ha perso anche il suo pilota preferito per ben due appuntamenti consecutivi, vale a dire Valentino Rossi. In quella corsa riuscì a sconfiggere Valentino Rossi dopo una gran battaglia risoltasi nelle ultime tornate (ChePoker.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr