Uomo trovato morto in un torrente: si indaga per omicidio

Uomo trovato morto in un torrente: si indaga per omicidio
Today.it INTERNO

Tra le ipotesi anche quella di una caduta dalla bicicletta, trovata poco distante, e del corpo travolto dalla corrente.

E' giunta a una svolta l'indagine scattata dopo il ritrovamento in un torrente in località Bau Mannu a Barrali (Sud Sardegna) del corpo privo di vita di un uomo di 56 anni, Antonangelo Lecca.

Da qui l'ipotesi che Lecca sia stato ucciso in un altro luogo e poi gettato nel corso d'acqua

La Procura di Cagliari, che ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di omicidio volontario assegnando le indagini ai carabinieri. (Today.it)

Su altri media

Dopo un vertice tra investigatori ed il medico legale, la pm Lecca ha aperto il fascicolo indicando l’omicidio volontario come notizia di reato. A fugare ogni dubbio sarebbe stata l’autopsia effettuata dal medico legale Roberto Demontis, incaricato dalla pm, Diana Lecca. (SardiniaPost)

Negli ultimi mesi il cinquantaseienne viveva da solo in una casa di campagna. Sono solo sconvolto, ripeto, da questa notizia” (Casteddu Online)

Omicidio volontario. L'indagine, infatti, potrebbe risultare molto difficile visto che il corpo senza vita dell'uomo è rimasto parecchi gironi esposto alle intemperie e all'acqua (L'Unione Sarda.it)

Scompare e viene trovato morto: a Barrali ora si indaga per omicidio

Nei prossimi giorni la Procura potrebbe spedire a Barrali anche gli specialisti del Ris per esaminare l'edificio di campagna nel quale il 56enne viveva, mentre poco o nulla sembra essere emerso dal terreno a ridosso del punto dove è stato trovato il cadavere. (L'Unione Sarda.it)

Tutte le piste rimangono aperte Nemmeno l’autopsia è riuscita per il momento a risolvere il mistero che ancora avvolge la morte di Antonangelo Lecca, l'uomo di 56 anni scomparso dal 5 gennaio scorso a Barrali, e ritrovato privo di vita domenica in un torrente in località Bau Mannu. (L'Unione Sarda.it)

Ma sono proprio le fratture e le ferite segnalate sul cadavere di Antonangelo Lecca ad aver convinto gli inquirenti ad ipotizzare la morte violenta dell'uomo. Sarebbe stato ucciso Antonangelo Lecca, il 56enne scomparso ai primi di gennaio a Barrali e ritrovato privo di vita domenica scorsa 9 gennaio in un torrente in località Bau Mannu. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr