Guardiola:"FIFA e UEFA stanno uccidendo i calciatori" | Udinese Blog

Guardiola:FIFA e UEFA stanno uccidendo i calciatori | Udinese Blog
Udinese Blog SPORT

Il tecnico del Manchester City Pep Guardiola si è sfogato contro i ritmi imposti dal calendario del calcio europeo.

Il Manchester City affronterà questa sera (ore 21:00) il Borussia Dortmund, dopo aver incontrato il Leicester pochi giorni dopo la fine della sosta nazionali

«I calciatori hanno bisogno di riposo, UEFA e FIFA li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non c’è mai stata una settimana di stop», ha dichiarato ancora l’allenatore spagnolo, attaccando la Federcalcio europea e quella mondiale. (Udinese Blog)

Ne parlano anche altri media

De Laurentiis appoggia Guardiola. Lo sfogo dell’allenatore del Manchester City è stato raccolto, oggi, da Aurelio De Laurentiis, presidente della SSC Napoli. Pep Guardiola, nella giornata di ieri, si è schierato contro la FIFA e la UEFA. (SerieANews)

“Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Grazie Guardiola” (CalcioNapoli1926.it)

Lo afferma su Twitter il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi". (Sport Mediaset)

Napoli, De Laurentiis: “Guardiola ha ragione, finalmente una persona intelligente e responsabile”

Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. L'ultimo a denunciare questa alternanza senza pause tra club e Nazionali è stato Pep Guardiola, tecnico del Manchester City, che ha presto trovato l'appoggio di Aurelio De Laurentiis, uno che sull'argomento si sta battendo da anni: "Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola - ha scritto il presidente del Napoli su Twitter -. (Fcinternews.it)

Una presa di posizione che oggi ha voluto cavalcare anche il numero uno del Napoli: "Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Pep Guardiola infatti dice: "troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori". (Tutto Juve)

Il riferimento, chiaramente, è ai calendari fittissimi di questa stagione, ulteriormente sovraccaricati dagli impegni internazionali a cui i calciatori sono chiamati. Finalmente una persona intelligente e responsabile (ItaSportPress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr