A Roma Termini il treno regionale Super Mario Lego

A Roma Termini il treno regionale Super Mario Lego
Rai News Rai News (Scienza e tecnologia)

Dopo 35 anni finalmente Super Mario diventa "reale" e possiamo offrire una nuova esperienza di gioco ai nuovi consumatori, per un evento che è quindi all'insegna della novità", ha spiegato Lazzarin.

"È proprio una partnership coi baffi: siamo qui per festeggiare l'arrivo di Lego Super Mario in Italia e lo facciamo con questa collaborazione di qualità.

Su altri media

Una collaborazione che ha portato ad aprire un negozio ufficiale LEGO nella stazione Termini. Trenitalia e The LEGO Group hanno collaborato per il lancio del set LEGO Super Mario, l'attesa fusione tra l'icona giapponese di Nintendo e i mattoncini danesi. (Multiplayer.it)

ha aperto il suo 19mo store in Italia nella Stazione Termini di Roma e festeggia il primo store di mattoncini d’Europa all’interno di una stazione ferroviaria. Abbiamo intervistato Paolo Lazzarin, amministratore delegato di Italia, che ci ha confermato che il percorso intrapreso con Super Mario è un percorso di avvicinamento al mondo della tecnologia. (Smartworld)

Un’occasione per celebrare l’arrivo in Italia del tanto atteso LEGO Super Mario, una partnership che porterà tanta visibilità a tutti i viaggiatori della rete ferroviaria. Trenitalia infatti ha unito le forze con LEGO italia per una personalizzazione del nuovo treno regionale a doppio piano, il “Rock”. (Lega Nerd)

Mario Gatto – Power Up pack. I Pack Power Up sono diversi dalle altre espansioni in quanto non aggiungono componenti al livello, ma modificano l’aspetto di Super Mario, cambiandogli la tuta e il cappello. (Smartworld)

Non resta quindi che salire a bordo del treno regionale Rock dedicato a LEGO Super Mario: il viaggio alla scoperta di questo nuovo universo LEGO comincia proprio da qui. (Ferrovie.it)

Entra per la prima volta dentro la staizone Termini in occasione della presentazionene della partnership con Lego Mario Bros, è il primo di una serie di convogli che opereranno su tutta la rete regionale. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr