Meteo domani domenica 6 giugno: tempo instabile e possibili temporali

Leggilo.org INTERNO

La giornata di domani domenica 6 giugno dovrebbe essere caratterizzata dal maltempo su gran parte del nostro Paese.

Nel corso della giornata di lunedì 7 giugno le masse d’aria fredde dovrebbero causare dei temporali e delle grandinate su quote alte.

Infine, per quanto riguarda le regioni del Sud, le temperature dovrebbero essere più elevate

Dopo aver spiegato l’analisi meteo nel nostro bollettino settimanale, diamo quindi uno sguardo in dettaglio al tempo che è previsto per la giornata di domani domenica 6 giugno. (Leggilo.org)

Ne parlano anche altre fonti

Sulla costa cielo in prevalenza poco nuvoloso, soffierà Borino in mattinata, nel pomeriggio venti a regime brezza e la probabilità di pioggia sarà più bassa ulla regione lunedì permarranno in quota masse d'aria a tratti umide, mentre nei bassi strati inizieranno ad affluire deboli correnti nord-orientali, progressivamente più secche e stabili. (triestecafe.it)

Non sarà ancora a lungo così: il meteo ci dice che da domenica 6 giugno l'arrivo di un fronte temporalesco farà peggiorare il tempo almeno su mezza Italia, aprendo una falla nell'anticiclone che dovrà suo malgrado ritirarsi lasciando libertà ai temporali di colpire il nostro Paese per tanti giorni. (Fanpage.it)

Nei prossimi lunedì 7 e martedì 8 giugno avremo invece un tempo decisamente autunnale. Situazione solo leggermente migliore nella giornata di martedì 8 giugno, con nubi sparse durante tutto l’arco della giornate e pioggia prevista solo nel pomeriggio. (Casilina News )

Condizioni di instabilità anche per la giornata di lunedì 7 giugno. L’allerta cesserà intorno all’alba di lunedì 7 lasciando però dell’instabilità (Sempione News)

Previsioni meteo per domani, 7 giugno. Al Centro: Al mattino molte nuvole in transito su tutti i settori con deboli piogge associate specie sui settori adriatici. Previsioni meteo per domani, 7 giugno. (Centro Meteo italiano)

Generalmente questi corsi d’acqua impiegano qualche ora per generare delle piene, quindi con un certo grado di prevedibilità. Firenze, lunedì allerta gialla per la possibilità di forti temporali e per il rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d’acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle. (Controradio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr