”Nessuna solidarietà” e l’assessore mette il like al post di Lucarelli contro Meloni

”Nessuna solidarietà” e l’assessore mette il like al post di Lucarelli contro Meloni
LA NAZIONE INTERNO

Il consigliere regionale, Vittorio Fantozzi, e i consigliere comunale di Capannori, Matteo Petrini, assieme a Paolo Ricci, presidente del circolo Fdi di Capannori, hanno giudicato ”grave” la scelta di Del Carlo, aggiungendo: ”Un amministratore pubblico deve rappresentare l’intera comunità”

“Non credo di dovermi giustificare, il mio ‘like‘ era da prendere come un invito ad abbassare i toni e i linguaggi in politica, come peraltro ben chiarito dal post di Selvaggia Lucarelli e quindi anche in difesa di Giorgia Meloni, alla quale va tutta la mia solidarietà”. (LA NAZIONE)

La notizia riportata su altre testate

Io spiegherò a mia figlia quanto sia madre sia valorosa e meritevole di ciò che ha fatto nella sua vita». In diretta tv, a Giorgia Meloni arriva anche, forse inaspettata, la difesa del compagno e padre di sua figlia, Andrea Giambruno. (Corriere della Sera)

22 febbraio 2021 a. a. a. Roma, 22 feb. (Adnkronos) - Dopo gli insulti ricevuti sabato scorso "non mi aspettavo la telefonata di Mattarella, lo voglio ringraziare ancora una volta, non era scontata, non era neanche dovuta, però è un segnale". (LiberoQuotidiano.it)

"Pesciaiola, vacca, scrofa": lo storico Gozzini offende Giorgia Meloni e poi si scusa. Gli atti al Collegio di disciplina, presieduto dalla professoressa Gabriella Piccinni, potrebbero essere inviati già in serata con una precisa proposta di sanzione, probabilmente la sospensione per Gozzini dalle lezioni e dallo stipendio. (La Stampa)

Giorgia Meloni, la solidarietà è il segno distintivo del femminismo

Gli insulti a Giorgia Meloni costano la sospensione al professore Giovanni Gozzini. Abbiamo la necessità di difendere l’onore dell’Ateneo e far sì che l’Università di Siena, a sua volta vittima delle dichiarazioni del professore, sia difesa nella sua dignità” (Il Fatto Quotidiano)

Lo ha sottolineato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ospite di 'Quarta Repubblica'. Questo è il giorno del cordoglio, di ricordarci che è anche grazie a queste straordinarie persone -ha concluso Meloni- se siamo la Nazione che siamo e se portiamo appunto pace, aiuto, solidarietà in tante Nazioni" (LiberoQuotidiano.it)

Il punto è che, per una enorme parte di uomini, di qualunque ceto sociale, estrazione culturale e latitudine, siamo tutte, tutte, tutte e nessuna esclusa (neanche la mamma o la sorella) assimilabili alla categoria salope, a voi la scelta della sfumatura lessicale. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr