iPhone 14, Apple sceglie il caricabatterie universale

iPhone 14, Apple sceglie il caricabatterie universale
Il Giorno SCIENZA E TECNOLOGIA

La velocità di trasferimento di un connettore lightning è comparabile a quella di una porta USB 2.0, oramai superata per tecnologia.

Secondo le voci interne più recenti, almeno due dei quattro modelli di iPhone previsti per il prossimo settembre, il 14 Pro e il 14 Pro Max, monteranno una porta standard di tipo-c, che sostituirà il connettore lightning, montato attualmente sugli tutti gli smartphone Apple (Il Giorno)

La notizia riportata su altre testate

Per questi modelli sarebbe prevista una porta standard di tipo Usb-C, destinata così a sostituire il connettore Lightning proprietario, per altro montato sugli iPhone 13. I due iPhone indiziati sarebbero il 14 Pro e il 14 Pro Max. (igizmo.it)

Secondo le voci interne più recenti, almeno due dei quattro modelli di iPhone previsti per il prossimo settembre, il 14 Pro e il 14 Pro Max, monteranno una porta standard di tipo-c, che sostituirà il connettore lightning proprietario, quello montato attualmente sugli iPhone 13. (Leggo.it)

Secondo le voci interne più recenti, almeno due dei quattro modelli di iPhone previsti per il prossimo settembre, il 14 Pro e il 14 Pro Max, monteranno una porta standard. Continua a leggere l’articolo Lo dice un report di iDrop News, che ha raccolto varie indiscrezioni da una serie di fonti affidabili, che forniscono precise informazioni sulla prossima generazione di smartphone della Mela. (Itaca Notizie)

Nuove conferme per iPhone 14 con porta di ricarica USB Type-C

L’odierna porta lightning non consentirebbe infatti velocità di trasmissione dati pari a quelle delle usb-c, sempre più richieste per spostare file di grandi dimensioni tra dispositivi e verso i computer. (Quotidiano di Sicilia)

La velocità di trasferimento di un connettore lightning è comparabile a quella di una porta usb 2.0, oramai superata per tecnologia. L’odierna porta lightning non consentirebbe infatti velocità di trasmissione dati pari a quelle delle usb-c, sempre più richieste per spostare file di grandi dimensioni tra dispositivi e verso i computer. (laRegione)

Prima di tutto la velocità di trasmissione dati garantita dalla modalità USB Type-C resta migliore e proprio per questo l’azienda di Cupertino dovrebbe adeguarsi alla tecnologia. Non possiamo dare dunque per certa la bella novità per i prossimi iPhone 14, nonostante le grandi richieste del pubblico di clienti come delle istituzione (OptiMagazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr