Torino – Sgozzato in casa a 25 anni: muore ragazzo, l'inquilino dà l'allarme

Torino – Sgozzato in casa a 25 anni: muore ragazzo, l'inquilino dà l'allarme
torinonews24.it INTERNO

Il nome della vittima è Mohammad Ibrahim , era originario del Bangladesh.

Il ragazzo lavorava come lavapiatti (come il suo coinquilino) al ristorante Donna Margherita di Collegno.

La tragica scoperta è stata fatta dal coinquilino, tornato dal lavoro, che ha dato l’allarme.

E’ stato trovato il corpo senza vita di un 25enne a Torino, in corso Francia al terzo piano del palazzo al civico 95.

L’omicidio è avvenuto poco dopo le 19, ora in cui coinquilino del 25enne è uscito per andare al lavoro

(torinonews24.it)

Su altri giornali

omicidio di avellino. Tragedia a Torino, dove un ragazzo di 25 anni è stato ucciso a coltellate all’interno del suo appartamento: stando alle prime informazioni sull’omicidio, potrebbe trattarsi di una rapina finita male. (Yahoo Notizie)

Non è esclusa alcuna ipotesi Il cadavere è stato scoperto dal coinquilino quando è rientrato a casa. (ObiettivoNews)

I due lavorano in un ristorante di Collegno, ma ieri sera, 8 giugno, la vittima è rimasta casa per il suo turno di riposo. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile della Questura, che ha raccolto le testimonianze del coinquilino, dei vicini e di altri connazionali. (Notizie - MSN Italia)

Torino, decapitato lavapiatti, forse col machete, a casa sua a Corso Francia: choc nella comunità bengalese

Sulle tracce del killer | Read More | Repubblica.it > Cronaca. Advertisements Loading. .dvertisements (HelpMeTech)

Torino: 25enne trovato decapitato in casa. È giallo sulla morte di un ragazzo di appena 25 anni originario del Bangladesh che nella notte, al rientro dal lavoro, sarebbe stato trovato all’interno della sua stanza senza vita e con la testa tagliata. (Thesocialpost.it)

Torino, decapitato lavapiatti, forse col machete. Mohammad Ibrahim, il 25enne assassinato nella notte nel suo appartamento a Torino, è stato trovato decapitato in camera da letto. (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr