Borsa Milano piatta, banche deboli, corre Diasorin, strappa Reno de Medici

Yahoo Finanza ECONOMIA

Fuori dal paniere il titolo Franchi Umberto Marmi balza di oltre il 3% dopo che Berenberg ha il prezzo obiettivo a 13 euro da 12,5 euro precedente.

Dati che sono stati tuttavia valutati dai trader come insufficienti per rinfocolare i timori di un tapering da parte della Fed.

Molto tonica Reno De Medici che sale del 7,3% fra i migliori titoli del listino toccando nuovi massimi da ottobre 2002

Sul resto del comparto vendute le big Unicredit e Intesa Sanpaolo in calo rispettivamente dello 0,6% e dello 0,4%. (Yahoo Finanza)

La notizia riportata su altre testate

Il titolo Franchi Umberto Marmi balza di oltre l'1% dopo che Berenberg ha portato il prezzo obiettivo a 13 euro da 12,5 euro precedente. Molto tonica Reno de Medici che sale di oltre l'11%, migliore titolo del listino, toccando nuovi massimi da ottobre 2002. (Yahoo Finanza)

Sul fronte delle materie prime, il veleggia sui massimi da inizio 2020 sopra i 72 dollari al barile. Stessa dinamica anche per le altre borse europee che si muovono in un contesto sempre positivo, vicino ai massimi storici. (Investing.com)

L’agenzia di rating ha confermato l’outlook dei rating per le due compagnie assicurative Alle 10.30 il FTSEMib era in rialzo dello 0,05% a 25.650 punti, mentre il FTSE Italia All Share guadagnava lo 0,09%. (SoldiOnline.it)

Borsa Milano non reagisce a Bce e dati Usa, forti Fincantieri e Somec Da Reuters

Fuori dal listino principale in evidenza PharmaNutra che avanza di quasi il 2% che ha firmato un nuovo accordo relativo alla distribuzione all’estero di SiderAL. Il contratto di distribuzione in esclusiva per la Germania di SiderAL Forte 30mg e di SiderAL 14mg è stato firmato con la multinazionale Fresenius Kabi (Yahoo Finanza)

Il Ftse Mib ha chouao a 25.717 punti, in rialzo dello 0,31%, sottoperformando però rispetto alle altre Borse UE (Dax quasi +0,8%). In calo anche Unicredit (-0,185%) che anticiperà a fine luglio i conti del 2° trimestre (29 luglio anzichè 4 agosto) (Finanzaonline.com)

In contrazione lo del rendimento fra titoli di stato decennali italiani e tedeschi che si porta sui 100 punti base. Un broker cita il dato sulle vendite globali dei semiconduttori aumentate del 18% anno su anno ad aprile "che continuano a segnalare una forte crescita trainata da una forte domanda", sottolinea (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr