Superbonus: i primi chiarimenti aprono a nuovi dubbi

Fiscal Focus ECONOMIA

Ripercorrendo l’evoluzione della norma, l’Amministrazione Finanziaria afferma che il visto di conformità previsto dall’articolo 121, comma 1-ter, del DL Rilancio è il medesimo previsto ai fini del Superbonus.

La norma di riferimento, in entrambi i casi, è l’articolo 35 del Decreto Legislativo 9 luglio 1997, n. 241 .

Le risposte dell’Amministrazione Finanziaria ai quesiti degli esperti avanzate nel corso dell’evento annuale di ItaliaOggi non si mostrano del tutto risolutive rispetto alle problematiche emerse nel corso degli ultimi mesi. (Fiscal Focus)

Ne parlano anche altre testate

o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo) Stampa articolo PDF. Nuovi chiarimenti dal Fisco: ok al Superbonus per le ONLUS che godono dell’esenzione parziale dalle imposte sui redditi. (BibLus-net)

40/2022 l’Agenzia delle Entrate ribadisce che il beneficio del Superbonus è applicabile alla valorizzazione dello stato di fatto degli immobili prima dei lavori, per cui un condominio minimo può essere trasformato in un’unica abitazione. (BibLus-net)

Nel mondo complicato del Superbonus, finito sotto la lente dell’Agenzia delle Entrate per le frodi al fisco e del governo che ne ha ristretto i paletti, c’è questa e altre truffe. Salvo poi non effettuare o non terminare i lavori, mentre il committente è «tenuto buono» adducendo ritardi dati imputabili alla scarsità delle materie prime o della manodopera. (Corriere della Sera)

Nello specifico, si prevede la demolizione e la ricostruzione con ampliamento del 25% rispetto a prima. (Edilizia.com)

– Prosegue l’iter per la realizzazione di un Centro Comunale di raccolta a Monreale. In seguito a tale procedura è stata disposta l’aggiudicazione del servizio per la somma di 58.656 euro (IVA inclusa) (Monrealelive.it)

Superbonus). La Legge di bilancio 2022 stabilisce che la detrazione spetta nella misura del 110% fino al 31.12.2022 per gli interventi effettuati da persone fisiche su edifici unifamiliari, a condizione che alla data del 30.6.2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell'intervento complessivo. (Condominio Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr