Detrazioni Superbonus 110% anche dopo la vendita

PMI.it ECONOMIA

Superbonus 2022: proroga e regole 4 Gennaio 2022 L’opzione da lei formulata è corretta, la detrazione continua a spettare a lei.

Lei scrive di aver trattenuto la detrazione in sede di atto di compravendita, quindi resta il titolare delle stesse.

Colgo l’occasione per sottolineare che, in mancanza di specifica clausola nell’atto di compravendita, invece la detrazione passerebbe direttamente all’acquirente

2, le relative detrazioni non utilizzate in tutto o in parte dal cedente spettano, salvo diverso accordo tra le parti, per i rimanenti periodi d’imposta, all’acquirente persona fisica dell’unità immobiliare. (PMI.it)

Ne parlano anche altri media

Nel mondo complicato del Superbonus, finito sotto la lente dell’Agenzia delle Entrate per le frodi al fisco e del governo che ne ha ristretto i paletti, c’è questa e altre truffe. Perché nella trappola finiscono anche i committenti, cioè i proprietari di casa che vogliono effettuare i lavori. (Corriere della Sera)

o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo) Stampa articolo PDF. Nuovi chiarimenti dal Fisco: ok al Superbonus per le ONLUS che godono dell’esenzione parziale dalle imposte sui redditi. (BibLus-net)

– Prosegue l’iter per la realizzazione di un Centro Comunale di raccolta a Monreale. L’amministrazione monrealese ha conferito l’incarico di progettazione definitiva all’architetto Fabio Campisi, nato a Corleone ma residente a Monreale. (Monrealelive.it)

Superbonus). La Legge di bilancio 2022 stabilisce che la detrazione spetta nella misura del 110% fino al 31.12.2022 per gli interventi effettuati da persone fisiche su edifici unifamiliari, a condizione che alla data del 30.6.2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell'intervento complessivo. (Condominio Web)

Leggi anche: “Superbonus, demolizione-ricostruzione con ampliamento: cosa sapere”. Eco-Sismabonus per demo-ricostruzione con ampliamento. La recente risposta ad interpello che ha come oggetto gli interventi di demolizione e ricostruzione con ampliamento in riferimento all’Ecobonus e al Sismabonus, è la n. (Edilizia.com)

La detrazione, infatti, è pari:. al 110% delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2023;. delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2023; al 70% di quelle sostenute entro il 31 dicembre 2024;. (BibLus-net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr