Covid, Rt scende a 0.92: Calabria e Sardegna verso la conferma in zona bianca. Ricoveri in aumento, incidenza in calo: i dati del monitoraggio settimanale

Covid, Rt scende a 0.92: Calabria e Sardegna verso la conferma in zona bianca. Ricoveri in aumento, incidenza in calo: i dati del monitoraggio settimanale
ilmessaggero.it SALUTE

È quanto emerge dalla bozza di monitoraggio settimanale attualmente all'esame della Cabina di regia.

Calabria e Sardegna vanno verso la conferma in zona bianca mentre la Sicilia resta in gialla.

Il dato aggiornato al 7 settembre, contenuto nella scheda sugli indicatori decisionali di accompagno al monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute segna invece 5,6

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è ancora in lieve aumento al 6,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute) rispetto al 5,7 della settimana scorsa. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altre testate

Rispettivamente, secondo i dati del monitoraggio settimanale, l’incidenza è pari a 148,7 casi per 100mila abitanti in Sicilia, 92,1 in Calabria e 91,4 nella PA di Bolzano (periodo di riferimento 3-9 settembre 2021). (La Sicilia)

Zona gialla: le regioni dal 13 settembre. A meno di sorprese improbabili in giallo resterà solo la Sicilia. Le regioni italiane in zona rossa per l'Europa. Colori e zone differenti nella mappa aggiornata dell'Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie. (UdineToday)

Rispettivamente, secondo i dati del monitoraggio settimanale, l'incidenza è pari a 148,7 casi per 100mila abitanti in Sicilia, 92,1 in Calabria e 91,4 nella provincia autonoma di Bolzano (periodo di riferimento 3-9 settembre 2021). (AgrigentoNotizie)

La Sicilia resta gialla e torna a rischio basso

In 7 Province si contano oltre 150 casi per 100.000 abitanti: Siracusa (231), Messina (189), Ragusa (170), Trapani (170), Catania (165), Prato (164) e Caltanissetta (159). Questo va di passo con un’ulteriore frenata negli ospedali, dove si rileva un lieve aumento ‘solo’ dell’1,3% di ricoveri in area medica con sintomi (4.307 rispetto a 4.252) e del 3,5% dei ricoveri in terapie intensive (563 rispetto 544). (BlogSicilia.it)

Emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale sull’epidemia da Covid-19 all’esame della cabina di regia e che verrà illustrato oggi. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è ancora in lieve aumento al 6,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute) rispetto al 5,7 della settimana scorsa. (Corriere della Calabria)

Le restanti 18 Regioni/Province autonome, inclusa quindi la Sicilia, risultano classificate a rischio basso. Il miglioramento dei parametri ha messo al sicuro anche alcune altre regioni come la Sardegna e la Calabria che assieme alle altre restano bianche. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr