Renault, Nissan e Mitsubishi mettono in atto un piano da 23miliardi di euro

Target Motori ECONOMIA

Oltre a questo, Renault, Nissan e Mitsubishi puntano sulla tecnologia delle batterie allo stato solido (ASSB)

Entro il 2030, più di 15 modelli saranno realizzati su questa base. , la piattaforma EV globale sarà sulle strade tra poche settimane con Nissan Ariya e Renault Megane E-Tech Electric.

Entro il 2030, più di 15 modelli saranno realizzati su questa base CMF-BEV, la piattaforma elettrica compatta sarà lanciata nel 2024. (Target Motori)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tra questi ci sono i veicoli commerciali leggeri di Nissan, in particolare il nuovo Nissan Townstar, sostituito dell’e-NV200 come piccolo furgone elettrico di Nissan La nuova compatta elettrica annunciata si aggiunge ai veicoli Nissan prodotti da Renault in Francia. (Tech Princess)

Nei prossimi anni verrà anche ottimizzato l’uso di piattaforme comuni, passando dal 60% di oggi a più dell’80% nel 2026 per i 90 modelli dell’Alleanza con evidenti benefici in termini di spese di sviluppo e produzione. (siciliareport.it)

L'articolo è leggibile solo dagli abbonati. e Mitsubishi Motors Corporation, membri di una delle principali alleanze automobilistiche del mondo, hanno annunciato progetti e azioni comuni per accelerare e plasmare il loro futuro condiviso verso il 2030, concentrandosi sulla catena del valore della mobilità. (ferpress.it)

Nissan annuncia la nuova compatta elettrica ispirata alla Micra. Il veicolo elettrico annunciato oggi si aggiunge al portafoglio di veicoli Nissan prodotti da Renault in Francia che include la gamma di veicoli commerciali leggeri di Nissan, in particolare il nuovo Nissan Townstar che succede al pionieristico e-NV200 come piccolo furgone elettrico della casa automobilistica. (TuttoTech.net)

Nissan nuova auto elettrica: la casa automobilistica ha annunciato un nuovo veicolo elettrico compatto in arrivo sui mercati europei. La nuova auto elettrica compatta migliorerà ulteriormente questa futura gamma. (Quotidiano Motori)

L'uso di piattaforme comuni nei prossimi anni passerà dal 60% di oggi a oltre l'80% dei 90 modelli dell'alleanza che saranno in vendita nel 2026. Saranno cinque le piattaforme comuni dedicate ai veicoli elettrici, che copriranno il 90% della produzione (Lo Speciale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr