Allarme no vax: in Serie A non vaccinato il 10%, ecco la risposta del calcio

Allarme no vax: in Serie A non vaccinato il 10%, ecco la risposta del calcio
La Gazzetta dello Sport SPORT

Le Lega e i danni al sistema — La linea del buon senso è quella auspicata anche dalla Lega Serie A.

Che paghino loro le terapie e i medici e rimborsino i club che per la loro scelta sono stati danneggiati!

La strada che si continuerà a battere è quella dell’informazione, ma c’è chi suggerisce che i no vax si assumano la responsabilità economica, oltre che morale, delle loro scelte.

Di certo qui, ancor più che in Federcalcio, è chiaro quanto il comportamento di un solo no vax possa pesare a livello economico su una squadra. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altre testate

La prima è il taglio alle squadre iscritte nella massima serie, dalla stagione 2023/2024: si passerebbe, quindi,. Un cambiamento radicale, che influirebbe sull’andamento del campionato, ma anche sulla preparazione al torneo. (ilBianconero)

Ora è allarme no-vax. Gazzetta dello Sport: "Serie A, non vaccinato il 10%". vedi letture. "Serie A, non vaccinato il 10%", scrive oggi La Gazzetta dello Sport. (TUTTO mercato WEB)

Giornata importante per la Serie A. Gli incontri termineranno oggi, poi l’azienda offrirà alle società un parere sulla riforma anche in termini economici e di fattibilità. (Calcio e Finanza)

Svolta clamorosa per la Serie A: cambia il format

Se non c’è il coraggio di farlo le varianti aumenteranno e avranno effetti sui contagi e sui morti La strada che si continuerà a battere è quella dell’informazione, ma c’è chi suggerisce che i no vax si assumano la responsabilità economica, oltre che morale, delle loro scelte. (Forza Parma)

Come noto in Italia non esiste l’obbligo di vaccinazione se non per le categorie che operano in ambito sanitario. L’ombra dei no vax del pallone si fa sempre più ingombrante e non è affatto semplice trovare una soluzione. (Milan News)

Secondo La Stampa si passerà da 20 a 18 squadre e probabilmente verranno introdotti i play-off. Queste due novità diventeranno realtà a partire della stagione 2024-2025 con le prossime annate necessarie ad assestarsi e armonizzarsi con la Lega B. (Spazio Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr