Le notizie del 2 aprile sul Coronavirus: Veneto, Marche e Provincia di Trento in zona arancione da martedì

Le notizie del 2 aprile sul Coronavirus: Veneto, Marche e Provincia di Trento in zona arancione da martedì
Fanpage.it SALUTE

La profilassi vaccinale è la priorità, giocare tutta la partita in ospedale equivale a giocar e una partita di calcio 8 contro 11, il medico di base è fondamentale".

"Il pronto soccorso del San Raffaele è molto grande e viaggia su una media di 120 accessi al giorno.

"La realtà di chi lavora in ospedale e deve occuparsi di tutti è completamente diversa da quella narrata quotidianamente ormai da più di un anno sui media. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri giornali

Lo riporta il bollettino di stamane della Regione. Si registrano 32 decessi, con il totale a 10.714. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Coronavirus in Veneto, i dati di oggi 4 aprile 2021, domenica di Pasqua, diffusi dalla Regione Veneto nel report aggiornato alle ore 17. LA FONDAZIONE Indagine Gimbe, diminuzione dei casi, ma resta l'emergenza. (ilgazzettino.it)

Così Massimo Cacciari, sindaco per 12 anni, ricorda non senza commozione il Segretario generale Antonio D’Ancona, scomparso il 2 aprile a Mestre all’età di 90 anni. «Un vero pilastro del Comune di Venezia. (La Nuova Venezia)

Covid, blitz Nas su bus-metro con 32 casi. Sindacati: Tpl sicuro ma governo investa

Coronavirus Veneto, 1050 nuovi positivi (di cui 650 nella notte) e 45 vittime nelle ultime 24 ore. APPROFONDIMENTI 3 APRILE Coronavirus Veneto, 1009 positivi e 32 morti nelle 24 ore. (ilgazzettino.it)

(LaPresse) – Nel corso dell’attuale emergenza sanitaria, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha realizzato, in stretta intesa con il Ministero della Salute, una campagna di controlli a livello nazionale al fine di verificare la corretta applicazione delle misure di contenimento epidemico nell’ambito dei servizi di trasporto pubblico, allo scopo di tutelare la salute dei numerosissimi utenti che usufruiscono dei mezzi di trasporto (LaPresse)

Tanto che i sindacati rilanciano: I trasporti sono sicuri, ora il governo punti sulla rimodulazione degli orari. Il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha realizzato, in stretta intesa con il Ministero della Salute, una campagna di controlli a livello nazionale nell’ambito dei servizi di trasporto pubblico. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr