“Mi faccio tua madre”: insulti e minacce del padre di Saman al fidanzato

“Mi faccio tua madre”: insulti e minacce del padre di Saman al fidanzato
Leggilo.org INTERNO

Mentre l’inchiesta sulla scomparsa di Saman Abbas potrebbe essere vicina a una svolta, con l’arresto e l’estradizione dalla Francia di uno cugino della ragazza indagato per omicidio e occultamento di cadavere, il fidanzato della diciottenne scomparsa a Novellara prende la parola per raccontare ciò che sta vivendo nelle ultime settimane.

Il fidanzato di Saman Abbas ha parlato delle minacce che, ormai da mesi, lui e la sua famiglia ricevono dal padre della diciottenne scomparsa. (Leggilo.org)

Ne parlano anche altre fonti

Continuano le ricerche, l’elettromagnetometro ha segnalato una decina di anomalie nel terreno | Read More | Repubblica.it > Cronaca. Advertisements Loading. .dvertisements (HelpMeTech)

Mercoledì intanto è stato estradato in Italia dalla Francia Ikram Ijaz l’unico degli indagati che finora è stato arrestato. Il 29 aprile scorso le telecamere di videosorveglianza della zona hanno ripreso zio e cugini con pale e picconi in mano (Tuscia Web)

Le intercettazioni e l’analisi delle immagini di videosorveglianza della zona hanno consentito ai Carabinieri del comando provinciale di Milano di ricostruire l’accaduto e di stabilire come la morte sia avvenuta in realtà quasi dieci giorni prima del ritrovamento del corpo della ragazza, nel primo pomeriggio del 3 maggio, nel luogo in cui la vittima è stata poi successivamente ritrovata. (LaPresse)

Saman Abbas, l'audio inedito di Chi l'ha visto: "Uccidiamola", aveva capito tutto insieme al fidanzato?

La madre avrebbe però provato a rassicurarla: "Non parliamo di te, ma di una ragazza che è scappata in Pakistan". Il fidanzato di Saman ha confidato: “Lei mi ha detto: ‘Se fra uno o due giorni non ti chiamiamo vai subito dai carabinieri e dici per favore ai carabinieri di andare a casa e vedere dov’è Saman'”. (Corriere dello Sport.it)

Ancora adesso mi scrive su Instagram per minacciarmi e insultarmi, ho tanta paura". Poi ha aggiunto: "Saman mi aveva chiesto di andare dai carabinieri se non ci fossimo sentiti per più di due giorni". (Liberoquotidiano.it)

Sempre a Chi l’ha visto è intervenuto il fidanzato di Saman, che ha raccontato di essere stato minacciato dal padre: “Mi ha mandato tanti messaggi, adesso ho paura” Oggi il sopralluogo del pm. Nel frattempo è stato estradato in Italia Ikram Ijaz, il cugino 28enne che avrebbe aiutato lo zio a uccidere Saman. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr