Olbia, i "trombati" e gli esclusi eccellenti di queste elezioni comunali

Olbia, i trombati e gli esclusi eccellenti di queste elezioni comunali
Gallura Oggi INTERNO

Con le elezioni di Olbia sono stati votati anche i candidati che faranno parte del nuovo Consiglio comunale.

Altri volti conosciuti che non entrano sono Benedetto Cristo (206), Carmen Piluzza (277), Luciano Lombardo (107) e Vasco De Cet (89)

Dei candidati consiglieri delle liste della Grande Coalizione civica, sono tanti i volti conosciuti che non faranno parte del Consiglio comunale.

Le elezioni del Consiglio comunale di Olbia. (Gallura Oggi)

La notizia riportata su altre testate

A Carbonia, invece, passa il centrosinistra e al primo turno vince il dem Pietro Morittu. A Carbonia Pietro Morittu ha schiacciato con quasi il 66% Luca Pizzuto, candidato di Articolo Uno, M5S, Pci e Psi (21%), e l’esponente del centrodestra Daniela Garau (12,9%). (Cagliaripad)

Nella lista Insieme Per Olbia, nei primi tre posti ci sono 2 volti nuovi: Paola Tournier e Cristian Calaminici A parte Michele Fiori, sono tutti nomi piuttosto "freschi": qualcuno ha esperienza politica recente nella passata legislatura, qualcun altro è alla prima esperienza. (Olbiapuntoit)

Elena Casu ha voluto ringraziare in quanti l’hanno sostenuta durante la sua campagna elettorale e, in particolare, suo padre Figlia dell’ex assessore allo Sport, Franco Casu, ha sempre respirato aria di politica in famiglia. (Olbianova.it)

Olbia, la vittoria di Settimo Nizzi e la grande riconferma di Forza Italia

I risultati a Capoterra vedi anche Comunali: in Sardegna affluenza del 60,9%, calo di 6 punti Con il 40,63% dei voti, in vantaggio a Capoterra è il candidato civico Beniamino Piga, seguito da Beniamino Garau (sostenuto da Lega, Partito Sardo d’Azione, Sardegna 20venti e Capoterra Nuova, 28,87%) e Gianluigi Marras (centrodestra, 17,95%) (Sky Tg24)

Settimo Nizzi vince le elezioni di Olbia e cancella le velleità della Grande Coalizione guidata dal direttore dell’Area Marína Protetta di Tavolara, Augusto Navone. Nizzi ha vinto grazie a una campagna elettorale improntata sulla continuità amministrativa con lo sguardo rivolto al futuro, con grandi opere da completare e altre da realizzare. (Olbianova.it)

Proprio il Cavaliere era intervenuto al telefono durante il comizio di chiusura della campagne elettorale del sindaco Settimo Nizzi: “Credo che i tuoi concittadini abbiano chiaro quello che tu hai fatto per la tua città, una città che tu ami con tutto il cuore – aveva commentato Berlusconi – . (Gallura Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr