Covid: Oms, in Europa rischio 2 milioni morti entro marzo 2022

Covid: Oms, in Europa rischio 2 milioni morti entro marzo 2022
LaPresse INTERNO

I decessi giornalieri sono raddoppiati dai 2.100 di fine settembre ai quasi 4.200 della scorsa settimana, ha affermato l’Oms.

(LaPresse) – L’Organizzazione mondiale della Sanità ha affermato che la regione europea potrebbe raggiungere gli oltre due milioni di morti per Covid entro marzo del prossimo anno.

I decessi cumulativi segnalati nei 53 paesi che compongono la regione, hanno superato la soglia di 1,5 milioni. (LaPresse)

Su altre fonti

Per Marzia Pontone, coordinatrice movimento Genti di Pace della Comunità di Sant’Egidio di Milano “l’apprendimento della lingua italiana resta un fondamentale percorso di integrazione per chi arriva nel nostro Paese – ha sottolineato - (mi-lorenteggio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Durante gli scontri, secondo la polizia sono stati feriti lievemente cinque agenti. Lo ha dichiarato alla Bbc il direttore per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità (Oms), Hans Kluge. (Rai News)

Sulla base delle tendenze attuali, l’Agenzia Onu prevede quindi che i decessi totali raggiungeranno gli oltre 2,2 milioni entro la primavera del prossimo anno. A trascinare l’aumento dei contagi sono la variante Delta altamente trasmissibile, l’allentamento delle misure anticontagio come l’uso di mascherine e il distanziamento, ampie fasce di popolazione non immunizzate, secondo l’Oms Europa. (LaPresse)

Secondo l’OMS l’Europa rischia 500mila morti Covid fino a marzo senza nuove misure

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2021. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia feedback. (Sputnik Italia)

"Prima ci sono altri mezzi come il Covid pass", ha detto Kluge, aggiungendo che questa "non è una restrizione della libertà, piuttosto è uno strumento per mantenere la nostra libertà individuale" Il direttore dell'Organizzazione mondiale della Sanità per l'Europa ha affermato che sarebbe "molto opportuno" avviare un "dibattito a livello legale e sociale" sulla questione. (TgVerona)

Secondo il responsabile dell'Oms per l'Europa, l'obbligo vaccinale dovrebbe essere imposto solo in mancanza di alternative, ma sarebbe comunque "molto opportuno" avviare un "dibattito a livello legale e sociale" sulla questione. (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr