Voghera. Oggi prevista la richiesta di convalida dell'arresto di Adriatici Salvini

Notizie - MSN Italia INTERNO

Sul fronte delle indagini, oggi è prevista la richiesta di convalida della Procura di Pavia dell'arresto di Adriatici.

"Sono la sorella di Youns El Boussettaoui ammazzato ieri, gli hanno sparato in piazza davanti a tantissime persone.

All'avvocato, per ammazzare mio fratello, cosa ha fatto mio fratello?

Nuovi elementi emergono nell'inchiesta sull'omicidio del 39enne di origini marocchine Youns El Boussettaoui, ucciso a Voghera dall'assessore alla sicurezza, il leghista Massimo Adriatici. (Notizie - MSN Italia)

La notizia riportata su altri media

Pavia - Si è tenuto questa mattina, nel Palazzo di giustizia di Pavia l'interrogatorio di garanzia di Massimo Adriatici, l'assessore alla Sicurezza di Voghera - che si è autosospeso - accusato di eccesso colposo di legittima di difesa in relazione alla morte di Youns Bousseataoui. (Il Giorno)

A quel punto si vede El Boussettaoui chinarsi, forse per raccogliere qualcosa, e poi avvicinarsi di nuovo verso l'assessore, nel frattempo però uscito dall'inquadratura della telecamera. (Fanpage.it)

Il legale: "Non è andato a cercare El Boussettaoui". “Massimo Adritici non ha un ricordo preciso e non è stato in grado di precisare come esattamente sia partito questo colpo”, lo ha detto nel corso di una conferenza stampa Gabriele Pipicelli, avvocatodifensore dell’assessore di Voghera accusato di aver ucciso a colpi di pistola il trentanovenne marocchino Younes El Boussettaoui. (LaPresse)

Le immagini mostrano l'assessore cadere a terra, ma non il momento in cui spara alla vittima. Agli atti dell'inchiesta sull'omicidio a Voghera del 39enne di origini marocchine Youns El Boussettaoui c'è un video, ripreso da una telecamera di sorveglianza, in cui l'immigrato avvicina l'assessore leghista Massimo Adriatici e, dopo una breve discussione, lo colpisce con un pugno. (Tiscali Notizie)

L’assessore cade a terra, si rialza e raccoglie alcuni oggetti che gli sono caduti. C’è il video di una telecamera di sorveglianza negli atti dell’inchiesta sulla morte di Youns El Boussetaoui, il 39enne cittadino marocchino, ucciso martedì sera dopo essere stato colpito con un colpo di pistola da Massimo Adriatici, assessore alla Sicurezza del Comune di Voghera ed esponente della Lega. (Leggo.it)

Si vede inoltre Adriatici, ora ai domiciliari per eccesso di legittima difesa, cadere a terra dopo il pugno. LEGGI ANCHE > Ucciso in piazza a Voghera, Salvini: "Ipotesi legittima difesa" | M5s: "Far west inaccettabile" (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr