Campania zona arancione, 1.658 casi covid e 14 morti: bollettino

Campania zona arancione, 1.658 casi covid e 14 morti: bollettino
Adnkronos INTERNO

Tra i contagi da covid, 215 casi identificati da test antigenici rapidi e 115 sono risultati sintomatici.

In Campania sono 120 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.300 i pazienti Covid ricoverati nei posti letto di degenza

(Adnkronos). Sono 1.658 i nuovi casi di coronavirus in Campania oggi, 21 febbraio.

I casi positivi complessivamente registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus sono 253.116 (di cui 4.081 antigenici), i tamponi processati sono 2.794.759 (di cui 81.944 antigenici)​. (Adnkronos)

La notizia riportata su altre testate

Scuole: in zona arancione è consentita la didattica in presenza fino al 50%, salvo restrizioni locali più rigide. Zona arancione: altre regioni cambiano colore. (The Wam)

Il giorno numero uno del ritorno in zona di allarme per la diffusione della pandemia, la zona arancione, scorre sui napoletani come se non fosse accaduto nulla. C’è stato anche il consueto assalto agli scogli con decine di ragazzi in costume a prendere il sole. (Il Mattino)

Si va dai tamponi alle mascherine fino alla realizzazione dei Covid Hospital. Il nome di Coscioni è segnato accanto a quelli di Limone, Fico e Cuccurullo. (La Repubblica)

Covid, in Campania tasso di positività al 10,8% e altre 21 vittime. Aumentano i ricoveri

Ricordiamo le misure che entreranno in vigore al termine dell fase di Zona Gialla. Dalle 5.00 alle 22.00 è consentita la vendita con asporto di cibi e bevande. (La Repubblica)

Partono oggi le nuove misure di restrizione in Regione, dopo le ultime settimane in zona gialla. LEGGI ANCHE –> Campania, parte la zona arancione: cosa cambia. Il bollettino coronavirus Campania di oggi 21 febbraio. (Vesuvius.it)

Purtroppo si registrano altri 21 decessi, di cui 12 nelle ultime 24 ore e 9 in precedenza ma registrati solo ieri dalle Asl campane. Sono 1202 i nuovi casi di coronavirus in Campania. (CasertaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr