Borsa, apertura di settimana positiva per Piazza Affari. Male Juventus

Borsa, apertura di settimana positiva per Piazza Affari. Male Juventus
Tutto Juve Tutto Juve (Economia)

La Juventus perde, perde tre punti e soprattutto rimane a due punti dall'Inter, la sconfitta contro la Lazio deve essere molto utile, bisogna capire quello che non va e reagire dopo la partita con il Leverkusen con l'Udinese con una squadra che avrà molti...

Se ne è parlato anche su altri media

Published on Jun 29, 2020. Lieve aumento per il FTSE MIB, al pari delle principali Borse Europee. Sul mercato delle materie prime, sostanzialmente stabile l'oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.772,4 dollari l'oncia. (Teleborsa)

E siccome ogni scalata parte con un primo passo, andiamo a vedere cosa potrà accadere alla Borsa nella seduta di oggi. Per la Borsa arriva una settimana decisiva e quella di oggi è una giornata importante. (Proiezioni di Borsa)

Mercati ancora in rosso: gli esperti dicono che Borse internazionali appaiono influenzate da una certa cautela. Ancora rosso sui mercati, ancora un segno meno tra i listini del Vecchio Continente. (Proiezioni di Borsa)

Superiori ai due punti percentuali anche i ribassi di Azimut (-2,2%), Banco Bpm (-3,7%), Mediobanca (-4%), Poste Italiane (-2%), Telecom Italia (-3,8%) e Tenaris (-2,6%). Bene anche Atlantia (+1,8%), Banca Mediolanum (+1%), Campari (+1,8%), Cnh Industrial (+1,8%), Ferrari (+1%), Interpump (+1,7%) e Terna (+1,2%). (Il Sussidiario.net)

Avvio di settimana in parità per lo spread, fermo a 181 punti base. Indicazioni positive per le borse europee sono arrivate dagli indici elaborati dalla Commissione Ue che misurano la fiducia di imprese e consumatori. (Adnkronos)

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 9:25: Intesa Sanpaolo e Generali sotto i riflettori. A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta odierna, 29 giugno 2020, quota 19.214,69 punti, +0,47% sul dato precedente. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr