Venerdì a Parigi l’addio a Jean Paul Belmondo

Gazzetta di Modena ESTERI

Ha tirato su il nostro morale con la sua varia produzione teatrale e cinematografica», ha detto Mamer.

A rendere omaggio a Belmondo anche il giornale della Santa Sede

L’iconico attore francese è morto lunedì a 88 anni nella sua casa parigina.

Fra i messaggi di cordoglio, anche quello del portavoce della Commissione europea, Eric Mamer, che ieri ha voluto ricordare Jean-Paul Belmondo, nell’incontro con la stampa. (Gazzetta di Modena)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Uno degli amici dell’attore francese – 60 anni di carriera, 80 film, riconosciuto a livello internazionale per la sua recitazione senza pari – lo sceneggiatore Jeff Domenech ha reso pubbliche le sue ultime parole, riportate da Le Parisien. (BlogSicilia.it)

C'era anche Alain Delon (keystone). Assente la vigilia, è apparso sorretto da una stampella anche Alain Delon, applaudito dalla folla di centinaia di persone che si è assiepata dietro le barriere di sicurezza o era seduta sulle terrazze dei celebri "cafés" del quartiere. (RSI.ch Informazione)

La cerimonia si è conclusa sulle note del maestro Ennio Morricone: "Chi mai" il brano scelto, colonna sonora del film "Joss il professionista" La fila di persone era interminabile: per permettere a tutti di assistere sono stati installati dei maxi schermi. (Il Messaggero)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale. Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. (Il Fatto Quotidiano)

«Non ha mai smesso di cercare la felicità, ma l'ha anche data», ha detto Victor Belmondo, uno dei suoi nipoti, durante uno dei toccanti discorsi, riporta l'AFP Alla cerimonia, svoltasi alla chiesa di Saint-Germain-des-Pres, a Parigi, si sono nuovamente presentati molti amici, colleghi e parenti dell'attore. (Ticinonline)

In molti hanno paragonato questa recitazione a quella di Jean Gabin – ed è giusto, anche se ai tempi di À bout de souffle Belmondo era davvero un ragazzo, e non si può non accorgersene. Ma per quanto mi riguarda Belmondo resterà sempre là, alla guida di quell’auto in À bout de souffle (doppiozero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr