Kriechmayr, successo e polemiche davanti a Feuz e Paris. Quarto Marco Odermatt

Kriechmayr, successo e polemiche davanti a Feuz e Paris. Quarto Marco Odermatt
Ticinonline SPORT

Altra ottima performance del 24enne nidvaldese Marco Odermatt, quarto a +0"46 e sempre più leader della generale.

L'austriaco, ancora al centro della polemica dopo che la FIS gli aveva concesso già ieri di gareggiare nonostante non si fosse regolarmente allenato, ha chiuso in 2'26"09.

Secondo a +0"34 il bernese Beat Feuz, che ha commesso qualche piccola sbavatura.

Il norvegese Aleksander Kilde, vincitore della gara di ieri (tracciato più corto), ha concluso al settimo posto davanti all'altro elvetico Stefan Rogentin (ottavo a +1"36)

ltra giornata di forti emozioni a Wengen, dove - nel giorno dell'addio alle gare di Carlo Janka - Vincent Kriechmayr ha vinto la seconda Discesa sul Lauberhorn, disputatasi nella sua versione completa. (Ticinonline)

Su altri media

Dopo la grande vittoria di Kilde davanti a Odermatt nella discesa di ieri, gli atleti torneranno in pista dalle ore 12.30 per un altro imperdibile appuntamento. MaxFranz (Aut) +1.77. 12.Christof Innerhofer (Ita) +1.85. (SPORTFACE.IT)

Di seguito a che ora parte Alex Vinatzer, la startlist, i pettorali di partenza, il calendario completo, il programma dettagliato, l’orario d’inizio, il palinsesto tv e streaming dello slalom di Wengen, prova valida per la Coppa del Mondo 2021-2022 di sci alpino. (OA Sport)

Sette gli azzurri, con Razzoli che sogna e Liberatore al ritorno nel massimo circuito. (NEVEITALIA.IT)

Kriechmayr sbanca il Lauberhorn e si riaccende la polemica. Paris 3°

Nella classifica generale Marco Odermatt (1075) allunga ancora con Kilde secondo (685) Dominik Paris torna al comando della classifica di discesa con 316 punti davanti a Kilde e Feuz, che sono secondi a pari merito con 305 punti. (OA Sport)

L'azzurro centra il podio per soli 2 centesimi anticipando il leader della classifica generale Marco Odermatt, appena fuori dalla top 10 Christof Innerhofer, dodicesimo. In Svizzera trionfa l'austriaco Vincent Kriechmayr con il tempo di 2'26"09, mentre il padrone di casa Feuz è secondo a +0"34. (Sport Mediaset)

E pensare che Vincent ha addirittura vinto… si proprio l’atleta che da regolamento non doveva correre. Matteo Marsaglia 28° a 3. (Davide Marta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr