NBA, i risultati della notte: Miami batte i Lakers, Phoenix travolge Memphis

NBA, i risultati della notte: Miami batte i Lakers, Phoenix travolge Memphis
Sky Sport SPORT

Getty. Portland così è costretta a interrompere la striscia di sei vittorie in fila, nonostante Damian Lillard le provi ancora una volta tutte per provare a limitare l’impatto degli Wizards: per il n°0 dei Blazers altra gara da 35 punti (con 30 tiri stavolta, di cui 7 a bersaglio dalla lunga distanza), con 12 assist e 6 rimbalzi.

Sulla sirena del terzo quarto arriva anche il buzzer beater dal logo di centrocampo, ma è un vantaggio illusorio ed effimero per una squadra che inizia inevitabilmente a soffrire la lunga lista di assenze. (Sky Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

(12-17) Sacramento Kings 114-122 Chicago Bulls (13-16). Sono serviti 38 punti di Zach LaVine ai Chicago Bulls per avere la meglio sui Sacramento Kings. (19-10) Phoenix Suns 128-97 Memphis Grizzlies (13-13). (NbaReligion)

Dopo queste difficoltà, però, Butler si aspetta che la squadra cresca ulteriormente di livello:. “Sappiamo cosa sono le avversità e come superare gli ostacoli Jimmy Butler ha quindi fatto un bilancio di questa prima parte di stagione ai microfoni di Rachel Nichols:. (NbaReligion)

Golden State: Oubre Jr. 25 (5/10, 4/9, 3/5 tl), Wiggins 19, Paschall 16. Washington: Beal 37 (14/19, 2/8, 3/4 tl), Westbrook 27, Hachimura 17. (La Gazzetta dello Sport)

Mercato NBA, i Los Angeles Lakers interessati a PJ Tucker

Chris Paul resta in campo 22 minuti, distribuisce sei assist e si prende il sesto posto all-time nella classifica dei migliori passatori Nba. Debutto positivo per Justise Winslow a oltre un anno dalla trade Iguodala: 21 minuti, 9 punti, 7 rimbalzi per lui. (Sport Mediaset)

No, il suo futuro sarà lontano da Houston, con le valigie già pronte nei prossimi giorni e da poter riempire prima della deadline di mercato prevista per il 25 marzo. La certezza è una sola: i Lakers guardano ai Rockets come possibile terreno di caccia in cui fare razzie e portare a casa qualche giocatore utile in questa complicata fase di regular season. (Sky Sport)

Secondo quanto riporta Adrian Wojnarowski di ESPN, i campioni NBA in carica starebbero monitorando una serie di situazioni interessanti, tra cui quella in casa Houston con il divorzio vicino con DeMarcus Cousins e il cattivo rapporto con PJ Tucker. (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr